Escursioni in Abruzzo: gite e tappe imperdibili

Escursioni in Abruzzo: le gite da fare nella regione.

Chi ha intenzione di intraprendere escursioni in Abruzzo ha a propria disposizione una lunga serie di opzioni tutte da tenere in considerazione. Si tratta di una regione con scenari davvero unici, dalla bellezza incantata. Nelle righe seguenti, si scoprirà quali sono i punti di forza che si nascondono dietro ogni escursione in Abruzzo e quali sono le opportunità imperdibili.

Escursioni in Abruzzo: dove andare

Chi ama il trekking non può non conoscere le bellezze di una regione meravigliosa come l’Abruzzo. Un territorio del genere presenta montagne e parchi nazionali a volontà, immersi in una natura incontaminata e dal fascino senza tempo. Dal Gran Sasso al Velino, dalla Majella al Sirente, le opportunità di alto livello non mancano assolutamente.

Non bisogna fare altro che scoprire quali son le mete più interessanti per una gita fuori porta.

In Abruzzo troviamo uno dei principali polmoni verdi a livello nazionale. È possibile dedicarsi a sessioni di trekking di qualsiasi chilometraggio, sia a piedi che a bordo di un mezzo come la bicicletta, la moto o l’auto.

Ecco, dunque, alcuni dei luoghi più rilevanti per vivere escursioni in Abruzzo davvero mozzafiato.

Corno Grande del Gran Sasso

Uno dei primi posti che saltano in mente a ogni viaggiatore seriale per assaporare fino in fondo le emozioni forti dell’Abruzzo, coincide con il Corno Grande del Gran Sasso.

Un simile itinerario può partire da Campo Imperatore e proseguire con tre ore di salita impervia, con la possibilità di affacciarsi sulle montagne attigue e persino di avvistare la Croazia.

Campo Imperatore

Proprio il Campo Imperatore può costituire un’altra valida scelta. Si trova nel bel mezzo del parco Nazionale del Gran Sasso e consente ad ogni appassionato di cimentarsi con il trekking, l’alpinismo e la mountain bike.

Lago di Sinizzo e Rocca Calascio

Niente male neanche il Lago di Sinizzo, balneabile e ricco di aree attrezzate per pic-nic tutti da tenere impressi nella propria memoria.

Lago di Sinizzo

Anche Rocca Calascio è un’ottima scelta per una breve gita fuori porta e costituisce uno dei castelli più prestigiosi a livello nazionale.

Rocca Calascio

Tavola Briganti e Costa dei Trabocchi

La Tavola dei Briganti, invece, è situata tra i monti della Majella e corrisponde ad una lastra di pietra di enormi dimensioni tutta da osservare per il suo forte impatto storico.

Spostandosi verso il mare, ecco la Costa dei Trabocchi, con le omonime macchine da pesca antiche da conoscere visivamente.

Castello di Roccascalegna e Rapide di Santa Lucia

Tutto da scoprire è anche il suggestivo Castello di Roccascalegna, così come un’ottima idea è rappresentata dalle Rapide di Santa Lucia, situato nella suggestiva Valle d’Orta e contenente un comodo sentiero che proietta verso le Marmitte dei Giganti.

Castello di Roccascalegna

Cisterna di Bolognano e Tratturo Magno

Molto scenografica è la Cisterna di Bolognano, una piscina naturale alimentata da una cascata nella quale vivere un’intensa passeggiata. Infine, non va lasciata in secondo piano l’ipotesi di accedere al Tratturo Magno, percorso turistico dalla notevole impronta naturalistica.

Marmitte dei Giganti

Sono solo alcune possibilità, ma chiunque può conoscere a fondo le bellezze dell’Abruzzo e dare vita ad un’escursione tutta da ricordare.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vacanze a marzo in Europa: le destinazioni più gettonate

Offerte di San Valentino alla spa: dove andare a Palermo

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.