Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Fioritura ciliegi: dove e quando vederli

vederli

La fioritura dei ciliegi è uno spettacolo davvero magico in Giappone. Se anche tu sogni di vederli, ecco dove e quando ammirarli.

Tutto il Giappone, compresa la capitale Tokyo, si prepara e si ferma per ammirare lo spettacolo dei ciliegi in fiore. I ciliegi in fiore sono da sempre un simbolo della cultura giapponese. E’ un rito meraviglioso che coinvolge tutti e che porta moltissimi giapponesi ad ammirare la bellezza dei ciliegi e della caducità della vita.

Con i ciliegi in fiore, i parchi e i giardini di Tokyo e di altre città, si ammantano di un colore rosa. Il momento migliore per ammirare questo spettacolo è tra la fine di marzo e l’inizio di aprile. Se immaginate Tokyo come una città caotica e frenetica, vi sbagliate. La capitale giapponese, così come altre aree e giardini, offrono il meglio per ammirare questo spettacolo dai colori unici.

Nel caso fossi in Giappone durante questo evento, ecco dove ammirarli. Chidorigafuchi è sicuramente considerato il luogo ideale per ammirare i ciliegi in fiore, in quanto proprio qui vi sono circa 260 varietà di albero di ciliegio.

L’illuminazione notturna rende il tutto ancora più magico e suggestivo.

Rikugi-en è un altro luogo idilliaco per ammirare la fioritura dei ciliegi in fiore. Proprio qui si trova il simbolo della fioritura, con un ciliegio altissimo, la cui caduta dei petali è qualcosa di unico che sembra una cascata.

Nel parco Hinokicho, proprio nel centro di Tokyo, si possono ammirare i ciliegi in fiore, stando al Midtown Garden che, con i suoi 140 alberi di ciliegio, offre uno spettacolo unico.

Il tempio di Negoro-Ji è un tempio bellissimo in cui ammirare i fiori di ciliegio e perdersi a contatto con i suoi 7000 sakura. Questi sono solo alcuni dei luoghi in cui ammirare lo spettacolo dei ciliegi in fiore, ma ve ne sono moltissimi altri da non perdere per osservare i fiori e i petali che cadono.

Cos’è l’hanami

L’hanami è una parola della cultura giapponese. Con questo termine si riferisce al rito giapponese di ammirare e godere dello spettacolo della fioritura primaverile degli alberi, in questo caso dei ciliegi in fiore.

I fiori del ciliegio in giapponese vengono chiamati sakura. La varietà degli alberi di ciliegio assume le seguenti denominazioni: prunus x yedoensis, conosciuti con il nome di Somei Yoshino. Somei è anche il nome di un villaggio da cui sicuramente questa varietà prende il nome.

La tradizione, il rito di ammirare i ciliegi in fiore, è da sempre molto seguita in Giappone. Sono milioni i giapponesi che giungono nei parchi delle loro città o si spostano verso le località del paese per ammirare i ciliegi in fiore. Inoltre, vi sono previsioni meteorologiche per sapere quando i fiori sbocceranno e quando è il momento migliore per vederli, oltre alla durata. Lo spettacolo dei ciliegi in fiore comincia con la primavera, quindi nel mese di marzo o anche inizio di aprile nel sud dell’isola di Honshu e si possono ammirare fino a metà maggio nell’isola di Hokkaido.

L’hanami non è altro che una festa in cui si gode la bellezza di questi fiori mentre si mangia, si fa il picnic accompagnato da prodotti tipici del periodo, all’ombra degli alberi fioriti.

Sono molti i giapponesi seduti nel prato o sulle panchine ad ammirare questo spettacolo unico nel suo genere. Molti giapponesi ammirano questo spettacolo accompagnati anche da un buon bicchiere di sakè, la bevanda tipica giapponese.

L’hanami è un rito, una festa che avviene anche in notturna. Proprio durante la notte si possono bere gli alcolici, che sono banditi durante il giorno. Durante la notte si possono ammirare gli yozakura, ovvero il ciliegio di notte, illuminato dalle luci che danno al luogo qualcosa di unico e di magico. Il fiore di ciliegio è un vero e proprio simbolo per i giapponesi. Il fiore di ciliegio rappresenta la delicatezza, la brevità della vita e sono un simbolo di fragilità, ma anche di rinascita e di bellezza dell’esistenza.

Dove festeggiare l’hanami

Nel caso fossi in Giappone e volessi festeggiare l’hanami, sappi che sono moltissimi i luoghi in cui poterlo festeggiare e celebrare. Vediamo i luoghi maggiormente rappresentativi e importanti.

Il Parco Maruyama a Kyoto

E’ il luogo della città in cui festeggiare la ricorrenza di ammirare i ciliegi in fiore.

Sono tantissimi i visitatori che giungono qui ad ammirare i ciliegi. Una delle piante, o meglio la pianta maggiormente celebre da vedere, è il ciliegio piangente.

Parco di Ueno a Tokyo

Uno dei più antichi e grandi al mondo. Qui si può assistere alla fioritura dei ciliegi ammirandoli e innamorandosi dei loro colori vividi e unici.

Castello di Himeji

Si trova a Hyogo, in Giappone. E’ considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed è considerato un luogo davvero unico per ammirare i ciliegi in fiore.

Castello di Hirosaki

Ospita più di 5 mila ciliegi. Qui dal 23 aprile al 5 maggio si celebra la festa dei ciliegi in fiore.

Nel caso non potessi recarti in Giappone, sappi che in Italia al Parco Lago dell’EUR, è possibile ammirare i ciliegi in fiore. I ciliegi o meglio i sakura sono stati donati a Roma dal primo ministro giapponese. In occasione della fioritura dei ciliegi, sono moltissimi i romani che giungono qui facendo picnic e ammirandoli, proprio come fanno i giapponesi.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche