Giardino Segreto dell’Hampshire: cosa vedere

Tutte le informazioni sul meraviglioso Giardino Segreto dell'Hampshire, per immergersi completamente nella natura.

Il Giardino Segreto dell’Hempshire è un luogo incantevole da visitare. Detto anche Centenary Garden, è situato ad Exbury e contiene una spettacolare varietà di specie botaniche.

Giardino Segreto dell’Hampshire: cosa vedere

Il Giardino di Exbury fu fondato e curato dal banchiere inglese Lionel Nathan Rothschild, che era dotato di una grandissima passione per il giardinaggio e di grande talento in questo campo.

Il risultato della sua minuziosa opera è lo splendido giardino pubblico chiamato Centenary Garden, ricco di un’enorme varietà di specie di piante e di alberi. Grazie alla vicinanza al mare nel giardino sono cresciuti particolarmente bene i rododendri, che appaiono al suo interno in tutto il loro splendore e di cui sono presenti ben 452 ibridi.

I 200 acri del giardino, situati nella New Forest di Southampton, sono noti anche per la massiccia presenza di azalee e camelie.

Advertisements

Il vastissimo parco è pieno di interessanti riferimenti alla storia della famiglia Rothschild. Nella parte centrale del giardino, ad esempio, si può ammirare lo stemma della famiglia, rappresentato da un simbolo in cui si notano cinque frecce. Lo stemma, in ardesia nera caledoniana, è incastonato ad arte nella bellissima pavimentazione costruita in pietra di York. L’effetto appare nell’insieme delicato e si sposa perfettamente con il paesaggio circostante.

centenary

Storia del Giardino Segreto

La grande passione di Mr Rothchild per il giardinaggio rese possibile la creazione di un vero e proprio paradiso terrestre, ricco di piante provenienti dalle più lontane aree del mondo. Il banchiere si procurò infatti esemplari provenienti dal Sud Est Asiatico e dall’Himalaya, rendendo la bellezza del giardino decisamente unica. La storia di questo bellissimo luogo subì un cambiamento nel 1942, quando fu requisito dalla marina militare.

Dopo la seconda guerra mondiale il terreno fu restituito ad Edmund Rothschild, figlio di Lionel, che si prese carico della manutenzione del giardino e lo rese ancora una volta splendidamente curato.

Innovazioni e modifiche

In occasione del centenario della magnifica tenuta di famiglia, Marie-Louise Agius, pronipote di Lionel, ha esteso ulteriormente le dimensioni del giardino. A lei si deve l’appellativo Centenary Garden, proprio a causa delle modifiche operate a favore dell’opera del bisnonno.

Le aggiunte fatte da Marie-Louise hanno portato all’interno del giardino 2000 nuovi esemplari di ben 43 specie diverse. Si possono ammirare attualmente rose rampicanti, felci, piante perenni ed arbusti, oltre ad i meravigliosi rododendri che rendono il giardino così particolare e ne esaltano l’incredibile bellezza.

garden

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spiagge più belle di Antiparos: quali sono e dove si trovano

Copanello di Staletti: spiaggia sulla Costa degli Aranci

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media