Grotta di su Marmuri, Sardegna: caratteristiche e curiosità

Tutte le informazioni sulla Grotta di su Marmuri, da visitare in Sardegna.

Durante una vacanza in Sardegna, uno dei posti più suggestivi da visitare è costituito dalla splendida Grotta di su Marmuri.

Grotta di su Marmuri, Sardegna

La Sardegna è una splendida regione da scegliere come destinazione, per godersi una splendida vacanza all’insegna della cultura e del relax.

Si tratta di un territorio ricco di magnifiche zone naturali e di interessanti località turistiche in cui trascorrere un meraviglioso viaggio. Uno dei posti più belli da vedere sull’isola è la suggestiva Grotta di su Marmuri. Si tratta di un luogo avvolto da un’atmosfera ricca di fascino, che si trova nei pressi del comune di Ulassai, in provincia di Nuoro. Questa zona della Sardegna centro orientale custodisce al suo interno un’autentica meraviglia.

La grotta è infatti una delle attrattive più interessanti da vedere, durante il soggiorno nella subregione barbaricina dell’Ogliastra. Prima di organizzare la prossima vacanza nella meravigliosa isola sarda, è dunque molto interessante conoscere tutte le informazioni che riguardano la splendida Grotta di su Marmuri.

58718519

Caratteristiche della grotta

La spettacolare Grotta di su Marmuri deriva la sua denominazione dal materiale che la costituisce. Infatti, la traduzione letterale del nome della caverna significa b Si tratta di un luogo famoso a livello mondiale, all’interno del panorama turistico. In realtà, anche se il nome è al singolare, le caverne del sito sono molte e si estendono per una lunghezza che supera gli 850 metri. L’altezza che raggiungono queste suggestive grotte arriva invece persino a sfiorare i 70 metri.

Le grotte sono visitabili, attraverso l’ausilio di competenti guide che conducono i visitatori all’interno dei suggestivi incavi marmorei. La temperatura che si trova all’interno delle grotte si aggira intorno ai 10 gradi centigradi. Di conseguenza, a prescindere dal periodo dell’anno scelto per la visita, si consiglia di partire preparati e di coprirsi in modo adeguato. La visita delle grotte è permessa da marzo o aprile fino al mese di ottobre. Inoltre, è prevista la possibilità di effettuare interessanti arrampicate e di fare trekking all’interno di questo suggestivo territorio.

Le sale delle grotte

All’interno delle magnifiche grotte si possono distinguere chiaramente delle aree, che rappresentano delle vere e proprie sale. Ogni sala è diversa dalle altre, per cui si consiglia di esplorarle tutte per godersi al massimo l’esperienza della visita. La Grande Sala è quella più nota a livello turistico ed è caratterizzata da una forma pressoché rettangolare. La lunghezza della sala è di ben 72 metri e rappresenta un luogo da vedere assolutamente in ogni suo dettaglio. La Sala del Cactus e la Sala dei Pipistrelli sono solo alcune delle splendide sale delle grotte che si possono visitare. Addentrarsi nelle caverne permette di assistere a degli autentici spettacoli naturali.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ancona: capitale della cultura 2021, tutte le info

Rocca di Cashel, Irlanda: opinioni e informazioni sulla visita

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.