Notizie.it logo

Idee Capodanno 2016 al caldo

Idee Capodanno 2016 al caldo

Stanchi di pioggia e freddo? Scopriamo alcune mete al caldo dove passare il Capodanno 2016.

Capodanno 2016, ecco alcune idee su dove trascorrerlo divertendosi e soprattutto al caldo.

Il sogno di tante persone, stressate da lavoro e freddo invernale, è quello di trascorrere Natale e Capodanno in qualche bella località vacanziera al caldo. L’atmosfera natalizia innevata è passata di moda e la montagna non è più la meta prediletta per le vacanze di fine anno. Infatti, negli ultimi anni, sono aumentate le offerte per vacanze natalizie fuori dal nostro Paese, dove passare questo periodo lontani da parenti, regali e alberi di Natale. Il “sogno proibito” è divenuto una bella spiaggia dove distendersi al sole caldo e un mare cristallino dove tuffarsi. Diverse comunque possono essere le località dove passare quindi un Capodanno 2016 sotto i caldi raggi solari e iniziare bene il nuovo anno. Una meta classica sono le Maldive, che offrono ai turisti strutture alberghiere di altissimo livello e possibilità di fare escursioni subacquee e festeggiamenti sulla spiaggia.

Se invece desiderate rilassarvi su una stupenda battigia ma anche scoprire un bellissimo ed affascinante Paese, la località ideale è il Brasile. Dalla spiaggia di Copacabana fino alle foreste dell’Amazzonia, offre un divertimento per tutti i gusti. Gli amanti della solitudine e del romanticismo potrebbero optare invece per l’Australia, in particolare per la splendida isola di “Fraser Island“, dove ci attendono mare, laghi e spiagge dorate, senza alcun tipo di strade. Coloro invece che non vogliono una meta troppo lontana dove passare il Capodanno, potrebbero visitare le splendide isole spagnole delle Canarie. Qui, ad attendere i turisti, suggestive coste con sabbia dorata ed una natura incontaminata. Per un Capodanno allegro e divertente, in stile caraibico, la nostra meta ideale può essere Antigua, isola appunto caraibica dove fare un bel cenone e festeggiare in hotel oppure in piazza all’aperto, con turisti e gente locale.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche