Notizie.it logo

Idee soggiorno enogastronomico nel Monferrato

Idee soggiorno enogastronomico nel Monferrato

Rappresenta una delle zone più suggestive e affascinanti del Piemonte, con le sue dolci colline e i suoi casolari immersi in una natura silenziosa.

Parliamo naturalmente del Monferrato, area che si estende tra le province di Alessandria e Asti, nominata patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 2014.

Il Monferrato è una zona ricca di vigneti, da cui si producono vini di altissima qualità, e di ottimi prodotti culinari, che rendono questa parte del Piemonte meta privilegiata di vacanze enogastronomiche.

Diverse possono essere le idee per un soggiorno enogastronomico nel Monferrato. In un weekend, si può iniziare facendo un giro di alcune cantine, magari da Nizza Monferrato, dove poter visitare i rinomati vigneti locali e poi degustarne direttamente i vini: i famosi Nizza, Barbera e Noero. Poi, spostandosi ad Alba, è un peccato non assaggiare il celebre tartufo, magari assieme ai tanti deliziosi prodotti locali quali salumi (la “Muletta” ne è un esempio tipico) e formaggi. Se poi si vuole provare un bel primo piatto, nei ristoranti si possono degustare gli agnolotti “al Plin” o i “Tajarin”(tagliatelle con sughi vari).

Se a tutto questo abbinate poi un giro, magari in autunno, per le splendide colline della zona oppure per i suggestivi paesini, il Monferrato regalerà un’atmosfera davvero magica.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche