Notizie.it logo

Il Capodanno in Italia

Il Capodanno in Italia

Gli italiani amano le festività tradizionali e il capodanno è un grande momento di festa in Italia.

Il giorno di San Silvestro si festeggia il 31 dicembre, vigilia del nuovo anno. Come con la maggior parte delle festività italiane, il cibo svolge un ruolo importante, se non il principale.

Le famiglie e gli amici si riuniscono per condividere gli ultimi momenti dell’anno ormai trascorso e i primissimi attimi del nuovo, augurando per sé

e per gli altri un “Buon Anno Nuovo”.

Il piatto tipico di questa festa è lo zampone, detto anche cotechino, ovvero un insaccato speziato, con le lenticchie, che simboleggiano il denaro e la prosperità per il prossimo anno.

A mezzanotte il cielo diventa teatro di fuochi d’artificio coloratissimi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

La maggior parte delle grandi città italiane come, Roma, Milano, Bologna, Firenze, Palermo e Napoli organizzano manifestazioni pubbliche nelle loro piazze principali ospitando personaggi famosi che intrattengono il pubblico fino al conto alla rovescia e oltre.

Se invece vi trovate in città costiere come Amalfi, Sorrento, Positano potrete ammirare spettacoli pirotecnici su uno sfondo marino,

direttamente dal mare, davvero suggestivo.

Una tipica tradizione italiana per la notte di Capodanno è intrattenersi con il gioco della “Tombola”, che è molto simile al Bingo, per intenderci.

Il nuovo anno è celebrato anche con spumante o prosecco, vino dolce o secco italiano, accompagnato da una fetta di Pandoro o Panettone, dolci classici di questo periodo.

In più ogni regione aggiunge biscotti e dolciumi caratteristici del posto, come gli “Struffoli” a Napoli, la “Pinolata” fiorentina, e il “Croccante alle mandorle”.

Una vecchia abitudine, ancora viva in alcuni posti, specialmente al sud, è gettare dalla finestra cose vecchie soprattutto piatti di porcellana a simboleggiare la voglia di accogliere il “nuovo”, quindi il nuovo anno e disfarsi del “vecchio”, allontanando, magari, periodi non proprio piacevoli.

Ah, un’altra cosa, non dimenticate di indossare qualcosa di rosso, si dice porti fortuna!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche