Il Gattopardo: dove è stato girato il film tratto dall’omonimo libro

Un viaggio alla scoperta dei luoghi dove è stato girato il film Il Gattopardo del 1963.

Il film Il Gattopardo è un capolavoro del 1963 diretto da Luchino Visconti, ma dove è stato girato? Scopriamo tutti i luoghi in cui sono state girate le scene più famose della pellicola e le curiosità dal set.

Il Gattopardo: dove è stato girato

Era il 1963 quando usciva il film Il Gattopardo tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Il personaggio del Gattopardo, come è noto, è ispirato alla figura del bisnonno dell’autore del libro, il Principe Giulio Fabrizio Tomasi di Lampedusa, che fu un importante astronomo e che nella finzione letteraria diventa il Principe Fabrizio di Salina, e della sua famiglia tra il 1860 e il 1910, in Sicilia.

Un romanzo siciliano, e che anche nel suo adattamento cinematografico trasmette l’anima della regione.

Vediamo, quindi, quali sono state le principali location della storica pellicola e le curiosità dal set.

Il Gattopardo, dove è stato girato: Palermo

Le riprese della pellicola iniziarono il 14 maggio 1962, dopo numerosi sopralluoghi in Sicilia da parte del regista.

Tra i luoghi principali in cui si sono svolte le riprese c’è la città di Palermo. I set hanno interessato piazza San Giovanni Decollato, piazza della Vittoria allo Spasimo, piazza Sant’Euno e piazza della Marina.

Per la realizzazione della pellicola furono necessarie alcune modifiche al paesaggio. Infatti, l’asfalto fu ricoperto di terra battuta, le saracinesche sostituite da persiane e tende, mentre i pali e i fili della luce furono eliminati.

In più, fu necessario il restauro, avvenuto in 24 giorni, della villa Boscogrande, nei pressi della città. A sostituire la villa nelle scene iniziali del film fu il palazzo dei Salina, le cui condizioni ne sconsigliavano l’utilizzo. La Villa Boscogrande è un edificio tardo barocco situato sulle pendici del monte Pellegrino, costruito in un’area residenziale in cui viveva la vecchia nobiltà palermitana del Settecento.

Invece, per le scene girate nella residenza estiva dei Salina, per il Castello di Donnafugata, che nel romanzo sostituiva Palma di Montechiaro, si scelse un sito alternativo, Ciminna.

Inoltre, varie scene sono state girate internamente ad alcune sale del rinomato Palazzo Manganelli a Catania, uno dei più prestigiosi della Sicilia.

Il Gattopardo, dove è stato girato: Ariccia

Pur essendo un racconto totalmente siciliano, per alcune scene la troupe si è trasferita nel Lazio, ad Ariccia. Questo perché gran parte delle riprese ambientate all’interno della residenza furono girate all’interno di Palazzo Chigi.

Situato nell’area dei Castelli Romani, Palazzo Chigi rappresenta la quinta scenografica della monumentale piazza di Corte, progettata da Gian Lorenzo Bernini, ed è completato dal pittoresco Parco Chigi.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A Napoli non piove mai: dove è stato girato il film di Sergio Assisi

La fredda luce del giorno: dove è ambientato e le location del film

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • Loading...
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media