Islanda: cosa vedere in 5 giorni, guida ai luoghi più importanti

Islanda: cosa vedere in 5 giorni, i luoghi più belli da visitare.

Un tour per scoprire cosa vedere in 5 giorni in Islanda, tra i luoghi più belli e importanti. La nazione nordica dell’Islanda è un luogo molto interessante da visitare, conquista con i suoi paesaggi naturali mozzafiato, campi di lava e parchi nazionali.

Vediamo quali sono le tappe imperdibili per il tuo prossimo viaggio in Islanda.

Islanda: cosa vedere in 5 giorni

Un’isola immersa nella natura, piena di meraviglie per ritornare a contatto con i paesaggi naturali. Famosa per lo spettacolo naturale dell’aurora boreale, l’Islanda è piena di posti meravigliosi da vedere.

Blue Lagoon

La Laguna Blu è un’area geotermale che dista meno di 40 chilometri dalla capitale Reykjavik. Qui c’è una piscina termale, una laguna artificiale enorme inserita all’interno di una grande Spa ed è una delle attrazioni turistiche più popolari dell’Islanda.

Advertisements

In alternativa, un’altra sorgente termale che merita una visita è quella della città di Myvatn, meno popolare e costosa della Blue Lagoon.

Geysir

Geysir è un geyser situato nella valle di Haukadalur. Il geyser, secondo gli esperti, non ‘erutta’ più, dopo essersi chiuso per via dei visitatori che continuavano a gettare pietre nella cavità.

Tuttavia, è un luogo meraviglioso per ammirare la bellezza della natura. Inoltre, nella stessa area ci sono altri geyser attivi.

Uno degli altri geyser, infatti, crea fiotti di acqua alti circa 10 metri ogni 6 minuti circa.

Geysir

Reykjavík

La capitale dell’Islanda, Reykjavík, è una splendida città che merita una visita.

Qui, infatti, potrete visitare il Museo nazionale e il Saga Museum che ripercorre la storia dei vichinghi.

Da non perdere, poi, la splendida architettura della chiesa Hallgrimskirkja.

Per gli amanti della musica, una tappa da non perdere, dopo il tramonto, è l’Imagine Peace Tower, il monumento luminoso creato in memoria di John Lennon situato sull’isola di Viðey nella baia di Kollafjörður vicino a Reykjavík.

Hallgrimskirkja

Parco nazionale Þingvellir

Il parco nazionale di Þingvellir (Thingvellir) rientra tra i Patrimoni dell’Umanità protetti dall’UNESCO, situato ad est della capitale.

Inoltre, il parco nazionale si trova in una zona vulcanica. Sul terreno, infatti, sono visibili chiaramente i segni delle placche tettoniche.

In più, all’interno del parco si trova il più grande lago d’Islanda, il Thingvallavatn.

Thingvellir

Cascate di Gullfoss

Parliamo delle cascate più famose del Paese, soprannominate anche”la regina di tutte le cascate islandesi” per la teatralità, la bellezza e i giochi di luce del suo doppio salto. Si trovano a circa 120 chilometri dalla capitale ed è uno dei posti più amati dai turisti.

Gullfoss

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vulcano Villarrica in Cile: tutto ciò che ancora non sai

Spiaggia delle Bombarde di Alghero: tutte le informazioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media