Isola di Samos: cosa vedere sull’isola greca

Cosa vedere sulla magnifica isola greca di Samos, un paradiso terrestre che ha dato i natali a grandi personaggi storici.

L’isola di Samos, luogo di nascita di personaggi storici illustri come Pitagora ed Epicuro, è ricca di monumenti patrimonio Unesco, ma cosa vedere? La guida ai luoghi più interessanti da non perdere sull’isola greca.

Isola di Samos: cosa vedere

Samo, o Samos, è un’isola greca dell’Egeo orientale, incastonata tra l’isola di Chio a nord, le isole del Dodecaneso, in particolare Patmo a sud e poco lontano dalla costa della Turchia. Patria di Epicuro, Aristarco, Pitagora ed Escrione, sull’isola vi soggiornarono anche Anacreonte ospite di Policrate II e Ibico ospite di Policrate I.

Un luogo ricco di storia ma anche di monumenti. Infatti, alcune costruzioni che si trovano sull’isola sono state inserite nel 1992 nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Advertisements

Un’isola magica che unisce natura e storia, cultura e paesaggi mozzafiato, per regalare ai viaggiatori una vacanza indimenticabile.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più interessanti da visitare sull’isola.

Vathi

La città di Vathi è la capitale dell’isola di Samos ed costruita ad anfiteatro all’interno di un piccolo ma suggestivo golfo. Una destinazione turistica molto popolare, ricca di divertimenti e attrazioni, oltre che di una vivace vita notturna.

Molto interessante da visitare è il quartiere vecchio di Vathi, situato nella parte alta, detto Ano Vathi, caratterizzato dalla presenza di numerosi vicoli e dell’importante Museo Archeologico. Vathi è uno dei tre principali porti dell’isola ed è una miscela di vecchi e nuovi edifici.

Limin Vatheos o Kato Vathi è il luogo più vivace dell’isola, soprattutto durante la stagione turistica. Vathy ha anche due spiagge di ghiaia. Molto belli la storica chiesa di Agios Spyridon, l’edificio che ospitava il Parlamento, il Municipio e il Museo Bizantino.

La città è meta preferita dai turisti anche per i prezzi più bassi rispetto alle altre località dell’isola.

Vathi

Kokari

La cittadina di Kokari o Kokkari, è un piccolo borgo di pescatori molto pittoresco, che rappresenta la vita tradizionale dell’isola.

Accogliente e affascinante, è pieno di vicoli stretti tra cui perdersi per entrare nel vivo della cultura dell’isola.

Molte sono, poi, le spiagge vicine da non perdere, molto apprezzate soprattutto dai surfisti.

Kokari

Pythagorion

Dulcis in fundo, l’ex città di Pythagorion, affacciata nella parte orientale del golfo di Tigani da cui nel passato prendeva il nome. Dal 1955, invece, il borgo ha preso il nome del matematico Pitagora, nato nella vicina Vathi, la cui statua svetta di fronte al porto.

Pythagorion si trova vicino all’aeroporto ed è la principale località turistica di Samos. Ricca di strutture, la città ha un pittoresco porto, il primo artificiale ad essere costruito nel Mediterraneo, dove attraccano lussuosi yacht e numerose imbarcazioni.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Turismo esperienziale in Italia: tutte le informazioni

Armenia, monastero di Geghard: tra storia e arte

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.