Notizie.it logo

Le isole delle Canarie, come scegliere la migliore

Le isole delle Canarie, come scegliere la migliore

Con oltre dieci isole tra cui scegliere e un sacco di confusione su cosa aspettarsi da isole più meridionali d’Europa, ecco la nostra guida per capire quale delle Canarie è più adatto a voi e la vostra vacanza in famiglia.

Tenerife è per tutto e tutti

La più grande delle Isole Canarie, Tenerife ha tutto; spiagge, montagne, città, villaggi e molti un tesoro nascosto da scoprire. Si può nascondere in una vacanza di lusso villa vicino ai piedi del Monte Teide, la montagna più alta della Spagna. Grazie ad una brezza atlantica determinata, Tenerife ha anche alcune delle migliori opportunità di kite surf e windsurf.

Gran Canaria è da esploratori

Probabilmente il più incompreso delle Canarie, Gran Canaria ha una reputazione per il pacchetto vacanza e tackier vacanza in spiaggia, però, c’è molto di più a questa isola.

Dalle drammatiche dune di sabbia di Maspalomas – a pochi metri dalla spiaggia e al paesaggio vulcanico devastato che si possono esplorare in lungo (o corto) passeggiate o gite in bicicletta, l’isola è in attesa di essere esplorata.

Fuerteventura è per beach babes

Comparativamente piatta e priva di escursioni di trekking o di opportunità, l’appello di Fuerteventura si trova lungo la costa, dove ci sono chilometri di spiagge di sabbia bianca. L’acqua è chiara, significa ottime opportunità per le immersioni o snorkeling e un vento affidabile per sport acquatici.

Lanzarote è per altro paesaggio mondano (e gli amanti del cinema)

Lanzarote è stato spesso descritto come ringraziamento ‘lunare’ per la sua secca, nera roccia vulcanica e quando lanci gli occhi sui luminosi bianchi villaggi che si scontrano con questo, è un’esperienza quasi un altro mondo.

In realtà, i film spaziali di ispirazione come One Million Years BC sono stati girati lì.

La Palma è per eco-viaggiatori e una vacanza molto diversa

Se Tenerife è per i turisti, La Palma è per i viaggiatori. L’isola è per lo più priva di grattacieli e non ospita lo stesso numero di vacanzieri. Molti vengono qui, dunque, per approfittare di questo e di esplorare un paesaggio molto diverso e il ritmo della vita. La sua formazione da un’esplosione vulcanica significa l’isola è coperta di flora tropicale riccamente verdi e fauna che lo rende un hub per la natura e la fauna selvatica trekking.

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Come vestirsi a Fuerteventura in novembre - Viaggiamo

[…] è la seconda isola delle Canarie dopo […]

Leggi anche
Leggi anche