Notizie.it logo

Itinerario viaggio senza avere soldi in Spagna

Itinerario viaggio senza avere soldi in Spagna

Per vivere realmente la Spagna basta avere cuore e coraggio, non soldi e stravaganza.

Con un viaggio “senza fronzoli” in questo paese vivace, avrete l’opportunità di entrare in contatto con la sua gente, con sistemazioni nelle regioni meno turistiche.

Con uno zaino in spalla, potrete cominciare dal “Camino de Santiago”, un sentiero di antico pellegrinaggio nel nord della Spagna, all’incirca 465 miglia da Roncisvalle, al confine francese, fino alla tomba di St James a Santiago de Compostela, nella Spagna nordoccidentale, sostando negli alloggi economici o gratuiti che troverete lungo il tragitto. Potrete poi andare in bici a Vías Verde, vecchie linee ferroviarie abbandonate, portate al recupero diventando percorsi ciclabili. Percorsi “verdi”, dove è proibito il transito dei veicoli e potrete soggiornare in piccoli alberghi locali, mescolandovi con la gente del posto.

Lontano dalle città costiere e sovraffollate del sud del paese, potrete godervi il sole nel deserto spagnolo, a Bardenas Reales, nella provincia di Navarra, con la sua austera bellezza, situata a pochi chilometri dalla città di Tudela. Il paesaggio vi inebrierà con la natura incontaminata e il profumo di rosmarino selvatico e timo che fioriscono in primavera. Bardenas Reales è un parco nazionale e patrimonio UNESCO, aperto alle escursioni dall’alba al tramonto. Potrete andare nei paesi baschi, sulla costa nordoccidentale, nella vivace città di San Sebastian. Prendendo il trenino Euskotren potrete fare un tour intorno alla città vecchia, assaporando nei bar locali deliziosi spuntini, chiamati tapas in Spagna ma pinxtos nei Paesi Baschi. Per prendere il sole visitate la spiaggia di La Concha o Getaria, assaporando ottimi frutti di mare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche