Notizie.it logo

Kalyazin Bell Tower in Russia: cos’è?

Kalyazin Bell Tower in Russia

Tutte le informazioni sulla Kalyazin Bell Tower, in Russia, a cosa serve e dove si trova.

Scopriamo lo splendido campanile di Kalyazin Bell Tower in Russia, un monumento suggestivo e incantevole. La storia e le curiosità legate alla sua particolare forma.

Kalyazin Bell Tower in Russia

Il Kalyazin Bell Tower è un campanile molto famoso, che dal 1939 è “allagato”, vicino alla piccola città russa di Kalyazin.

Nel tempo ha svolto diversi ruoli, a partire dal quello di delimitatore nautico, isola artificiale in un lago artificiale, area per nuotare e, infine, attrazione turistica.

Questa struttura è ancora piuttosto solida, molto amata dai turisti e, occasionalmente, ospita cerimonie cristiane ortodosse. Questa torre è l’ultima parte rimasta ancora in piedi di un monastero di centinaia di anni, improvvisamente cancellato dall’ascesa dell’URSS di Josef Stalin.

Sotto le acque del bacino idrico di Uglich, infatti, vi sono due monasteri, costruiti nel XV e XVI secolo. Quando Stalin si trasferì per modernizzare l’URSS alla fine degli anni ’30, fu costruita una diga sull’Alto fiume Volga, inondando un’area di circa 249 chilometri quadrati.

campanile

La torre

Il campanile della Cattedrale di Nikolsky, noto anche come campanile allagato è in stile neoclassico è alto 74 metri e si trova di fronte a Kalyazin, una città vecchia nella regione di Tver, nel nord-ovest della Russia. Il campanile fu costruito intorno al 1800 ed era il punto più alto del monastero di San Nicola.

Con una profondità media di 5 metri, e profonda fino a 23 metri in alcuni punti, la maggior parte degli edifici e delle strutture sono stati distrutti o coperti dalle acque. Tuttavia, solo una è la sezione della Cattedrale di San Nicola che continua a svettare sul lago artificiale: il suo campanile.

L’interno della torre è vuoto, poiché ciò che vi si trovava al suo interno della struttura venne rimosso prima della realizzazione della diga. Tuttavia, questo luogo attira ancora i turisti per una sbirciatina all’interno della vetta.

Infatti, vi è un piccolo molo per le barche, oltre ad una zona dove i nuotatori possono dirigersi fuori dalla riva.

La città oggi ospita anche un radiotelescopio, che crea un interessante contrasto tra la scienza moderna e la religione medievale.

Visitare il campanile

Il modo ideale per ammirare questa splendida cattedrale è in barca, o attraverso delle mini crociere.

In alternativa, c’è una piccola barca sulla riva di Kalyazin. Il campanile stesso è abbastanza vicino alla riva per nuotare, quindi la piccola barca fa frequenti viaggi con i turisti. Inoltre, durante il soggiorno a Kalyazin, è possibile approfittare delle visite guidate a piedi nel villaggio e gite in barca.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.