Le cose da non fare in Ecuador: regole importanti

Molte persone arrivano ben preparate, ma ci sono alcune cose importanti di cui dovreste essere a conoscenza prima di andare in Ecuador!

Sebbene sia una destinazione sempre più popolare, ci sono delle importanti cose da non fare in Ecuador. Molte persone arrivano ben preparate, ma ci sono alcune cose importanti di cui dovreste essere a conoscenza prima della vostra visita per essere al sicuro e sfruttare al meglio il vostro viaggio.

Ecco le cose da non fare mai in Ecuador.

Le cose da non fare in Ecuador

Prendere i mezzi pubblici nelle ore di punta

I trasporti pubblici sono economici, ma di solito sono anche affollati, soprattutto la mattina presto verso l’ora di pranzo e nel tardo pomeriggio. I borseggiatori sono anche più propensi a operare nelle ore più affollate e il fitto traffico delle ore di punta fa sì che anche i viaggi relativamente brevi possano richiedere molto tempo, soprattutto nelle città più grandi.

Per sfuggire alla folla è meglio camminare (in un’area sicura e con un accompagnatore), noleggiare una bicicletta o prendere un taxi.

Mostrare gli oggetti di valore in pubblico

Questo aspetto è particolarmente importante in città come Quito e Guayaquil. Usare il telefono, il portafoglio o la borsa in luoghi pubblici è talvolta necessario, ma è meglio farlo in modo discreto per evitare di attirare attenzioni indesiderate. Naturalmente, la stragrande maggioranza delle persone che incontrerete sarà cordiale e accogliente, ma come in tutte le grandi città i borseggiatori esistono e non si sa mai quando potrebbero essere nelle vicinanze, quindi è meglio essere prudenti.

Queste regole valgono anche per le spiagge, che sebbene siano meravigliose possono nascondere potenziali pericoli.

Uscire da soli dopo il tramonto

Camminare dopo il tramonto, soprattutto nelle grandi città e nelle aree scarsamente illuminate, comporta un rischio maggiore di imbattersi in situazioni pericolose. Quindi, come regola generale, cercate di evitarlo quando potete. È sempre una buona idea limitarsi alle zone più frequentate di notte e, se possibile, non da soli.

le cose da non fare in Ecuador

Mangiare cibo di strada il primo giorno

Dalle empanadas (pasticcini ripieni di carne, verdure o formaggio) alle huevos chilenos (palline di ciambella ricoperte di zucchero), in Ecuador incontrerete ogni tipo di delizioso cibo di strada, e provarlo è una delle esperienze culturali più autentiche che possiate fare. Tuttavia, le norme igieniche non sono così affidabili rispetto a quelle dei ristoranti e, se non siete abituati, queste prelibatezze non sono sempre la cosa più facile da accettare per il vostro stomaco, soprattutto se siete appena arrivati. Quindi, siate furbi e aspettate la fine del vostro viaggio se volete sperimentare il cibo di strada ecuadoriano.

Altre cose da non fare in Ecuador

  • Mettere in valigia solo vestiti caldi
  • Presumere che tutti parlino inglese
  • Accontentarsi del primo prezzo al mercato
  • Fare escursioni e salire ad alta quota prima di acclimatarsi
  • Portare con sé solo cartamoneta e non monete
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le isole più sottovalutate degli Stati Uniti: perle nascoste

Palermo in solitaria: consigli per un viaggio da sogno

Leggi anche
  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
  • Loading...
  • Weekend a Parigi consigliWeekend a Parigi: consigli e cosa sapere

    Weekend a Parigi: consigli, tutto ciò che bisogna sapere prima di partire.

  • sardegnaVolo più hotel in Sardegna, le offerte convenienti

    Sardegna, un coacervo di natura, tradizioni e vita mondana. La meta perfetta per una vacanza. Quali sono le offerte convenienti per volo più hotel.

  • Vita notturna LovanioVita notturna a Lovanio
Contents.media