Notizie.it logo

Libri sulle montagne: i migliori acquistabili sul web

Libri sulle montagne

Una lista dei migliori cinque libri sulle montagne che è possibile reperire ed acquistare online. Cinque titoli che vi faranno sognare.

Libri sulle montagne: ecco subito il tema di cui ci occuperemo oggi.

La montagna è un luogo magico, uno spazio indefinito, vasto e indomito. Quando si pensa alla montagna tornano alla mente idee di viaggi immersi in un panorama selvaggio e incontaminato, ma che, allo stesso tempo, è in grado di donare quella pace e quella tranquillità che spesso ci sfugge.

Queste emozioni possono essere suscitate non solo dalla visione personale dell’ambiente di montagna, ma anche da libri che ne parlano e che sono in grado di ricondurci in quei luoghi con la fantasia della mente.

I libri, infatti, sono degli alleati infallibili della nostra mente e, quando scritti bene, ci permettono di viaggiare in posti in cui probabilmente non andremo mai, di rivivere epoche ed eventi che possiamo solo immaginare, e cosi via.

Se, dunque, complici le vacanze estive, volete dedicare un po’ del vostro tempo libero alla lettura di uno dei libri sulle montagne, ecco l’articolo che fa per voi.

I migliori libri sulla montagna

Il web e le librerie sono pieni di titoli che riguardano la montagna e, se non si è dei lettori abituali, ci si può far prendere dalla confusione e scegliere un libro non adatto.

Per questo motivo, noi di Viaggiamo, abbiamo deciso di proporvi alcuni tra i migliori titoli di libri sulle montagne disponibili online.

Nel recensire questi prodotti abbiamo tenuto conto delle opinioni e degli acquisti degli utenti Amazon in questo settore.

1. Le otto montagne – Paolo Cognetti

Premio Strega della LXXI edizione, Le otto montagne di Paolo Cognetti si aggiudica il primo posto della nostra classifica dei libri sulle montagne. Questo libro, apprezzato e amato dai lettori ha spopolato letteralmente nelle librerie online e non. Un romanzo che valorizza la montagna, i rapporti genuini tra genitori e figli, e tra amici.

Trama

Pietro, il protagonista, è un ragazzo di città dal carattere solitario. La madre, generosissima, è impiegata in un consultorio di periferia, mentre il padre è un chimico, dal carattere ombroso e affascinante al tempo stesso.

I genitori di Pietro sono uniti dall’amore smisurato per la montagna, luogo in cui è nato, sbocciato e cresciuto il loro amore.

Quando scoprono il paesino di Grana, situato ai piedi del Monte Rosa, si sentono come a casa e li trascorreranno tutte le estati. E proprio lì Pietro troverà Bruno, un suo coetaneo con un esistenza totalmente diversa.

Bruno, infatti, si occupa del pascolo delle vacche ed insieme a Pietro intraprenderà un cammino di di esplorazioni e scoperte, tra i sentieri, le vie e le case della montagna.

E sarà sempre la montagna ad educare Pietro e ravvicinarlo nel suo rapporto con il padre.

2. I misteri della montagna – Mauro Corona

Al secondo posto abbiamo scelto di inserire il romanzo di Mauro Corona: I misteri della montagna.

Mauro Corona, autore di Pordenone, è un grande autore, ricordato per capolavori quali Le voci del bosco, La montagna, Confessioni ultime e molto altro ancora. Di nuovo l’autore torna con questo romanzo al tema a lui caro della montagna, un romanzo bellissimo che ha fatto già sognare migliaia di lettori.

Trama

La montagna è la protagonista, la forza che muove tutto, capace di modificare, rinnovare e al tempo stesso distruggere. Ma non solo! La montagna è qui una forza misteriosa che si diverte a giocare con i segreti, che raccoglie, disperde e poi rilascia a suo piacere.

E, proprio in virtù dell’essere un mistero, non sarà mai possibile conoscere la montagna nella sua totalità, nei dettagli più intimi e profondi.

Solo chi è dotato di umile pazienza potrà accedere agli antri segreti, alle piccole conoscenze e a quei paesaggi che, pur sembrando sempre uguali, sono ogni attimo diversi.

3. Una vita così – Walter Bonatti

Se alle storie fittizie e ai racconti di fantasia preferite una storia vera e genuina, ecco allora il libro sulla montagna che stavate cercando. Una vita così è il libro che racconta alcuni episodi di vita vera dell’autore, Walter Bonatti, uno degli alpinisti più famosi e amati d’Italia.

Un viaggio, dunque, non solo nella vota di questo personaggio formidabile, ma una vera e propria scalata tra le cime dei monti. Per questo motivo lo collochiamo al terzo posto tra i libri di montagna.

Trama

Walter Bonatti, famoso alpinista italiano, usa queste pagine per parlare di sé e, in modo imprescindibile della montagna. Dai ritagli di giornale, dagli episodi narrati, dalle interviste passate, ciò che esce fuori è un uomo, con le sue debolezze e i suoi errori, con i suoi momenti tragici e di sconsolazione.

Ma non solo: è la storia di un eroe che ha fatto sognare generazioni, di un personaggio che con determinazione e coerenza ha lasciato un segno del suo passaggio.

4. Il peso della farfalla – Erri de Luca

Erri De Luca, uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana contemporanea, ci presenta questo romanzo in cui la montagna non è la protagonista, ma lo scenario e la compagna complice dei protagonisti.

Trama

Nello scenario incontaminato della montagna si svolge la storia di un cervo, ma non uno qualsiasi (è il re dei cervi) ormai vicino alla fine, costretto a duellare con un cervo più giovane già pronto a prenderne il posto. Ormai da anni il cervo soffre la stanchezza degli anni, eppure per orgoglio non si piega all’inevitabile scelta di un capo più giovane e capace.

Arriva così novembre, il tempo di duelli, ma anche il tempo di un altro scontro, quello tra l’uomo cacciatore e i camosci. Anche il cacciatore, infatti, è chiamato nel suo mondo il re dei camosci, per via di tutti quelli che ha ucciso nel corso degli anni.

L’autore, con raffinata tecnica descrittiva, vi porterà nel bel mezzo dei due duelli, nel centro di un favola che altro non è che la rappresentazione di una vita, di una natura crudele, di una solitudine inevitabile.

5. Le due chiese – Sebastiano Vassali

Chiudiamo la nostra classifica con l’ultimo romanzo dell’autore e romanziere ormai compianto, Sebastiano Vassalli.

Questo romanzo, che si colloca a pieno titolo tra i libri sulle montagne, è perfetto per voi se ricercate quella tonalità storica e quella patina di veridicità ambientata nel passato.

Trama

Le due chiese è ambientato ai piedi della montagna, in un paesino, Rocca di Sasso, sconvolto dalla Prima Guerra Mondiale.

Altro non è che la storia di una comunità che inevitabilmente deve mutare, sotto lo sguardo e la protezione della montagna immutabile e sovrana.

Vassalli, abilmente, tratteggia la storia di una comunità che tra incongruenze e non cerca di far coniugare la sua essenza con i fatti che in modo improvviso l’hanno scossa.

© Riproduzione riservata
Leggi anche