Notizie.it logo

I 5 migliori accessori da montagna disponibili

montagna

Linee guida per l'acquisto di 5 accessori da viaggio per la montagna, ovvero kit medico, giacca impermeabile, zaino, bastone da trekking e sacco a pelo.

Oggi ci occuperemo di montagna, ovvero dei 5 migliori accessori da avere in un soggiorno ad alta quota.

La montagna è un ambiente totalmente immerso nella natura, che ha poco in comune con la città, la campagna e il mare e, per questo motivo, richiede un abbigliamento specifico e degli accessori particolari studiati appositamente per il luogo.
Ovviamente non avrete bisogno di un attrezzatura professionale e costosa, ma di semplici accessori che rendano più comoda la vostra permanenza in montagna.

Vediamo insieme quali sono i 5 migliori accessori da montagna, che noi di Viaggiamo abbiamo scelto facendo una cernita tra quelli più acquistati ed apprezzati da parte degli utenti Amazon.

Abbigliamento

La prima cosa a cui si pensa prima di partire per un’escursione in montagna è certamente l’abbigliamento.

Quando si tratta di abbigliamento da montagna, però, bisogna prima giudicare il periodo in cui si decide di fare la propria escursione. L’equazione montagna-freddo, infatti, non sempre risulta esatta e si rischia, piuttosto, di soffrire il caldo.

Il modo migliore per affrontare questo ambiente è quello di vestirsi a strati, pronti ad avere tutto il necessario per affrontare il freddo e il caldo.

Proprio per questo motivo il primo prodotto della lista riguarda l’abbigliamento.

Vediamolo insieme.

1. Giacca impermeabile

La giacca impermeabile a vento è il must-have della montagna, perfetta da indossare per affrontare le temperature più fresche e le piogge. Questo accessorio risulta indispensabile, in particolar modo se vi recherete in montagna per fare delle escursioni.

Nell’immaginario collettivo dell’escursione c’è, infatti, questo capo d’abbigliamento. E non a caso!

La funzione di queste giacche è quella di far traspirare il sudore interno alla giacca e di non fare entrare l’acqua e l’umidità dall’esterno.

Sul mercato esistono due gruppi di giacche impermeabili, ovvero i softshell, molto apprezzati per la loro vestibilità morbida e comoda, e gli hardshell, che presentano quel classico effetto cartonato che non a tutti piace. Le giacche appartenenti alla seconda categoria, comunque, offrono in genere prestazioni a livelli più alti a livello di leggerezza, traspirazione e capacità di essere impermeabili.

Vediamo qual è la giacca migliore in commercio.

Columbia Pouring Adventure – Giacca Impermeabile e Traspirante

Questa giacca impermeabile della Columbia Pouring Adventure si aggiudica il primo posto tra le giacche impermeabili in commercio.

Questo prodotti presenta due strati, non è ingombrante e offre la giusta traspirabilità.

Costituisce la protezione massima in caso di pioggia e permette allo stesso tempo la fuoriuscita di calore e umidità e sudore.

La giacca può essere ripiegata all’interno della tasca per essere trasportata agevolmente quando non serve più.

2. Sacco a pelo

Non si può certo pensare di soggiornare in montagna senza un sacco a pelo. I sacchi a pelo, come saprete, non sono tutti uguali e in commercio ne esistono di tutti i tipi, adatti a tutte le occasioni.

In questo caso, per la montagna dovrete optare per un modello invernale, imbottito con materiali isolanti e che tengano caldo (il prediletto è la piuma d’oca).

Per quanto riguarda il modello, quello più consigliato per la montagna è il cosiddetto modello a mummia, che vi avvolgerà completamente, tenendovi al caldo. Una buona scelta, inoltre, può essere quella di prendere un sacco a pelo con cappuccio, per preteggere anche il viso e la testa dal freddo.

Vediamo il migliore sacco a pelo invernale.

KingCamp Oasis 250 – sacco a pelo a mummia

Il sacco a pelo invernale prediletto dagli utenti Amazon è proprio questo, messo in commercio dalla KingCamp, il modello Oasis 250 di forma a mummia, con cappuccio per fornire calore e comfort extra.

Il materiale è 100% poliestere, che assicura il giusto rapporto qualità-prezzo.

Un modello in piuma d’oca, infatti, fa lievitare notevolmente il prezzo e se non siete degli escursionisti non vale la pensa di affrontare una spesa del genere.
Disponibile, inoltre, in moltissimi colori, questo sacco a pelo è facile da comprimere e riporre nella sua sacca.

Si presenta come l’accessorio ideale da usare in temperature che vanno dai +12 ai -3 gradi.

3. Zaino

Se progettate un’escursione in montagna non potete non portare con coi uno zaino in cui riporre tutto il necessario.

Per la montagna e le escursioni in generale, sono indicati degli zaini specifici, che si presentano molto leggeri, capienti e in grado di distribuire bene il peso.

Vediamo lo zaino migliore.

MountainTop – Zaino da Trekking Impermeabile

Top di gamma della sua categoria, questo zaino della MountainTop si aggiudica a pieni voti il primo posto in classifica.

Il suo rivestimento è resistente all’acqua e assicurerà che tutto il contenuto arrivi asciutto a destinazione. La struttura, dotata di fasce e cinture, garantisce una buona aderenza al corpo, a cui si adatta, donando comfort a chi lo porta.

La forma che si sviluppa in lunghezza, invece, permette di distribuire equamente il peso, mentrre il vano interno può essere ampliato e ristretto a piacere.

Lo zaino, inoltre, presenta 8 livelli regolabili, che lo rendono adattabile alle varie dimensioni del busto.

4. Bastone da trekking

Escursioni e montagna non possono non viaggiare a braccetto con il bastone da trekking, un accessorio utilissimo per le vostre gite all’aria aperta.

Sopratutto in montagna, avere qualcosa a cui appoggiarsi spesso può mostrarsi di vitale importanza, in modo particolare quando non si è abituati a svolgere sempre queste attività e non si può contare su un gran senso dell’equilibrio.

Vediamo il miglior bastone da trekking secondo gli utenti Amazon.

Datechip – Bastoni da Trekking

Si tratta di una coppia di bastoni da trekking, realizzati in buoni materiali e con una comoda impugnatura.
L’altezza si può estendere, grazie al meccanismo a vite, da 63 cm a 134 cm.

Una volta fissata l’altezza rimane fissa e stabile.
Una caratteristica notevole è la comoda punta, rimovibile, leggermente ammortizzata e di buona qualità.
L’impugnatura è ergonomica e c’è la possibilità di fissare il prodotto al polso tramite una piccola cinghia.
Questi bastoni offrono, inoltre, buona aderenza al terreno grazie alle proprietà anti-scivolo.

5. Kit medico

Molte volte montagna è sinonimo di luogo tranquillo, ma anche isolato. Se vi accampate in un luogo molto distante dai centri abitati o vi allontanate per un escursione, è il caso di pensare anche alla salute.

Per questo motivo portare con voi un kit di primo soccorso è un’idea che può rivelarsi utile.

Kit Medico per Rimozione Veleno

Abbiamo deciso di proporvi questo kit per la rimozione dei veleni di insetti e vipere, perché spesso si pensa solo a premunirsi in caso di tagli, lividi e colpi di freddo.

Quando si va a contatto con la natura, però, bisogna considerare anche le creature che la abitano ed eventuali incontri spiacevoli.

Si tratta di una pompa, piccola da riporre in borsa, adatta a risucchiare i veleni di insetti, ragni e serpenti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche