Mare a settembre, dove andare in Italia?

Settembre, un mese perfetto per una vacanza al mare.

Dimenticate l’impossibile folla del mese di agosto, le file anche per consumare un caffè o chiedere un gelato e i costi più alti di tutto il periodo: settembre è questo e altro.

Mare a settembre, tappe consigliate

Sono sempre più numerosi i vacanzieri che decidono di trascorrere le loro ferie al mare durante questo mese, avendone apprezzato i vantaggi.

Questi possono essere riconducibili ad un miglior servizio goduto, ad una ottimale vivibilità del soggiorno e ad un costo sensibilmente inferiore rispetto a quello che si pagherebbe durante l’altissima stagione.

Con i suoi quasi ottomila chilometri di coste tra terraferma e isole che ci sono in Italia, c’è solo l’imbarazzo della scelta anche se, il Meridione e le isole, catturano maggiormente l’attenzione.

Vediamo dove andare in Italia al mare a settembre.

Salento

Da qualche anno giustamente apprezzato per le sue bellezze naturalistiche, il Salento può essere idealmente diviso in sei aree che sono:

  • Otranto;
  • Lecce;
  • Porto Cesareo;
  • Gallipoli;
  • la litoranea Sant’Andrea-Alimini;
  • la litoranea delle Marine di Ugento.

Porto Cesareo, Torre San Giovanni, Pescoluse, Gallipoli, Otranto, Torre di Sant’Andrea, la Baia dei Turchi, Porto Selvaggio sono nomi delle località più conosciute dove decidere quella più adatta al vostro soggiorno in questo angolo di Paradiso da molti definito, per la sua bellezza esotica, “le Maldive d’Italia“.

Alberghi tradizionali, villaggi club, Bed & Breakfast, pensioni, case vacanze e residence, sono presenti in questa area per offrire la sistemazione logistica più adatta per le personali esigenze di ogni turista.

Inutile sottolineare il fatto che alla vacanza balneare si possono coniugare interessanti escursioni dedicate alla conoscenza del territorio che conserva straordinarie attrattive artistiche, storiche e culturali di totale rilievo (è sufficiente pensare al barocco leccese).

Oltre la preziosa offerta eno-gastronomica, altro interessante input è dato anche dall’intensa movida che si evidenzia in tutte le località di mare e che rende le notti salentine, più che intriganti.

Riviera Romagnola

La vita vacanziera di località come Rimini, Riccione, Cattolica & CO, non si esaurisce il 31 di agosto ma prosegue anche per tutto il mese di settembre.
La Riviera Romagnola è da sempre nota per aver dedicato all’ospitalità turistica ogni sua risorsa: fattore, questo, che è stato pienamente compreso da milioni di vacanzieri che hanno avuto modo di vivere dei soggiorni all’insegna dell’allegria e del buon vivere.

Si può affermare che è la patria delle vacanze e come tale, anche durante il mese di settembre, il turista può approfittare di un vasto panorama di eventi appositamente organizzati per arricchire il soggiorno dei vacanzieri.

Oltre al mare e a tutte le attività connesse, dalla Riviera Romagnola è possibile effettuare escursioni all’interno di un territorio ricco di attrazioni per i turisti; elemento, questo, che si coniuga con la più alta concentrazione di parchi divertimento di tutta Italia. Da Mirabilandia a Fiabilandia passando per Italia in Miniatura, il Delfinario e Aquafan.

Sardegna e Sicilia

Altri punti preferiti dai turisti che decidono di fare la loro vacanza al mare a settembre, sono rappresentati dalle località balneari delle sue isole principali: Sardegna e Sicilia.

In Sardegna alla prestigiosa Costa Smeralda che offre mete conosciute a livello internazionale come Porto Cervo e Porto Rotondo, si contrappone la parte sud-occidentale dell’isola con località altrettanto preziose come Villasimius, Santa Maria di Pula, Chia, Porto Pino e Tueredda tra le tante.

In Sicilia da Taormina a Capo Passero, da Mondello a San Vito lo Capo le destinazioni sono altrettanto ricche di atmosfera e di quel fascino coinvolgente che non lascia affatto indifferenti anche i turisti più esigenti.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Weekend al mare Puglia, dove rilassarsi?

Cosa fare in autunno, idee per il Sud Italia

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.