Notizie.it logo

Meteo, addio primavera: torna la pioggia

Meteo, addio primavera: torna la pioggia

Mercoledì torna la pioggia. Il bel tempo e il cielo sereno della giornata di Martedì sarà solo un preludio al ritorno dei temporali nella penisola.

Mercoledì torna la pioggia. Secondo il sito di Meteogiuliacci, il cielo sereno della giornata di Martedì 12 Marzo 2019 è solo un preludio all’arrivo delle piogge. La colpa è della perturbazione che sta attraversando l’Italia. A dover fare i conti con il maltempo saranno soprattutto i cittadini del Sud. I meteorologi prevedono un tempo stabile per tutta la giornata di Martedì, in particolare al Centronord e in Sardegna. Si tratta comunque di un’illusione della primavera: gli italiani devono aspettarsi un drastico calo delle temperature.

Meteo: addio primavera

Sarà un Mercoledì di pioggia. Gli esperti sembrano non avere dubbi sulle condizioni meteorologiche per la giornata di Mercoledì. Le previsioni attribuiscono questo repentino cambio di clima a una perturbazione che sta attraversando in queste ore lo stivale italiano. Gli effetti di questa corrente saranno visibili nella giornata di Martedì. Questo perché il forte vento non ha soltanto “pulito” il cielo da nuvole, ma avrebbe anche abbassato le temperature, portando il freddo.

Niente tempo sereno, quindi, tuttavia, la previsione sembra coincidere con quanto affermato a fine Febbraio 2019 dagli esperti.

Temporali e grandine a Pasqua e Pasquetta

I meteorologi l’avevano annunciato il 27 Febbraio 2019. Il maltempo si abbatterà sull’Italia con l’avvicinarsi delle feste pasquali. Queste ultime saranno caratterizzate da un tempo particolarmente instabile e caratterizzato da forti temporali e grandine. Le condizioni meteorologiche si manterranno così fino alla giornata del 1 Maggio 2019. Per la Festa del lavoro, gli esperti si aspettano un tempo più decisamente diverso, con temperature in aumento, in linea con la stagione estiva.

Fino ad allora, gli italiani dovranno prestare fiducia al famoso motto “Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello“. Infatti, le correnti fredde torneranno a portare pioggia sulla penisola per tutta la giornata di Mercoledì, facendo dimenticare ai cittadini il sole e il cielo limpido che caratterizzerà tutto Martedì. Le temperature non lasciano comunque dubbi: la colonnina di mercurio si è abbassata drasticamente e gli italiani hanno già preso i vestiti pesanti, avvisati anche dal forte vento che ha colpito la penisola nel corso di Lunedì 11 Marzo 2019.

Ritorno della neve

Per gli amanti degli sport invernali ci sono buone notizie.

Le correnti fredde saranno portatrici di intense precipitazioni di neve. Gli esperti hanno specificato che fioccherà sulle Alpi Orientali anche a 800 metri d’altezza. Le precipitazioni riguarderanno anche l’Appenino settentrionale e quello Centrale. Su questi ultimi, i meteorologi si aspettano forti nevicate a un’altezza superiore ai 1000 e 1500 metri d’altezza. L’ideale per chi intende godersi un week end in montagna, magari armato di un paio di sci o di uno slittino.

© Riproduzione riservata
Leggi anche