Notizie.it logo

Le migliori guide per le vostre vacanze a Tenerife

Le migliori guide per le vostre vacanze a Tenerife

Una rassegna sulle migliori guide per rendere più facile e piacevole il vostro soggiorno alle Tenerife, una delle mete più alla moda del momento

In questo articolo daremo uno sguardo alle migliori guide per trascorrere le vacanze a Tenerife, una delle mete più alla moda del momento. Non tratteremo solo il tema vacanze ma anche quello del trasferimento nell’isola. Molti italiani, soprattutto pensionati, si sono infatti già trasferiti a Tenerife o stanno pensando di farlo, per godere del clima di “eterna primavera” di questi luoghi e trovare vantaggi economici grazie al suo favorevole regime fiscale. In vacanza o per sempre, Tenerife è diventata una meta di grande attrazione che merita, senza alcun dubbio, di essere conosciuta al meglio.

Meteo Tenerife

Uno degli slogan più efficaci su Tenerife la indica come “l’isola dell’eterna primavera”. Ciò corrisponde al vero. Infatti, a Tenerife le temperature sono sempre miti, senza nessun eccesso. D’inverno non fai mai particolarmente freddo e neanche in pieno agosto si sente l’afa e il caldo estremo dell’estate. Tenerife ha dunque il miglior clima di tutta la Spagna e forse anche d’Europa.

Tutto ciò è possibile perché Tenerife geograficamente è più vicina all’Africa che all’Europa. Dista, infatti, appena 300 km dalle coste del continente africano, mentre bisogna moltiplicare questa cifra per 4, arrivando fino a 12oo km per raggiungere la penisola iberica. Politicamente, invece, l’amministrazione dell’isola e di tutto l’arcipelago è di pertinenza della Spagna. Una storia, quella del rapporto tra la Spagna e queste isole, cominciata sul finire del XV secolo.

Cosa fare a Tenerife

Santa Cruz de Tenerife è la città più grande dell’isola, nonché capitale di tutto l’arcipelago insieme a Las Palmas de Gran Canaria. Il secondo comune più grande dell’isola di Tenerife è San Cristobal de La Laguna, un vero gioiello architettonico, riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’umanità. Una delle sue principali caratteristiche è il piano urbanistico. Somiglia ad alcune città del “nuovo” continente americano come L’Avana a Cuba o Lima in Perù. Questo perché la conformazione di strade e piazze, gli stili architettonici, i colori e le decorazioni, furono presi a modello per la costruzione di queste città.

La zona turistica più celebre di Tenerife è Los gigantes, dotata di splendide scogliere a picco sul mare.

La spiaggia più nota per mondanità e divertimento è la Playa de las Américas. Attorno a questo luogo sono sorti numerosi locali, sviluppando una vita notturna piuttosto frenetica. Tenerife non è solo mare. L’isola, dalla superficie di 2034,38 kmq e di forma vagamente triangolare, si caratterizza per la presenza del vulcano Teide. Si tratta del terzo vulcano più grande del mondo e della montagna più alta della Spagna, misurando 3718 m sul livello del mare. Attorno al vulcano si è sviluppato il Parco Nazionale del Teide, compreso entro un intervallo di altitudine tra i 2.000 m fino ai 3718 della vetta. Anche questi luoghi godono del riconoscimento UNESCO di Patrimonio dell’umanità.

Tra le attrazioni culturali di Tenerife merita una visita il Museo de la Naturaleza y el Hombre. Situato nella capitale dell’isola, ospita reperti archeologici della preistoria provenienti da Tenerife e dalle altre isole dell’arcipelago. Non ha valore soltanto locale, dato che è considerato uno dei più importanti di tutta la Spagna.

Altro edificio che desta una certa curiosità è il Tempio Massonico sempre a Santa Cruz de Tenerife. E’ stato il più grande centro massonico di tutta la Spagna, fino all’occupazione delle truppe franchiste durante la dittatura. Molto interessante è anche la Cueva de Achbinico, un santuario realizzato all’interno di una grotta. A San Cristobal de La Laguna, merita una particolare attenzione la Iglesia de La Concepcion, la più antica di tutta l’isola.

Da visitare anche caratteristici borghi di pescatori e rurali. San Andrés, fondato nel XV secolo, uno dei centri popolati più antichi dell’isola. Garaghico, dal ricco patrimonio storico-artistico, celebre anche per la sua tradizione gastronomica. Masca, dalle case costruite in pietra lavica entro una natura unica e selvaggia con splendida vista sull’Atlantico. Taganana, dal sapore profondamente arcaico, principale centro abitato del Parco Rurale di Anaga.

Vacanze Tenerife

Per soggiornare al meglio a Tenerife, abbiamo selezionato alcune guide turistiche.

Tutte ben documentate e complete di vari servizi e informazioni utili, illustrano l’isola con dovizia di particolari. Le sue bellezze naturali e culturali, i migliori posti per mangiare, dormire, soggiornare e dove fare shopping e divertirsi. Le due guide Lonely Planet sono una in inglese e l’altra in italiano. Quella in inglese si concentra sulla sola Tenerife, mentre la guida tradotta in italiano espande il suo raggio anche verso le altre isole dell’arcipelago. “7 giorni a Tenerife” è una guida scritta da autori italiani, dato da non sottovalutare perché potrebbe incrociare con più facilità il nostro stile di vita e gusto durante una vacanza. “Trasferirsi alle Canarie” è un vademecum utilissimo per chi avesse in animo di mollare tutto e andare a vivere nell’isola dell’eterna primavera. Tutte queste guide sono acquistabili online su Amazon.

Lonely Planet Pocket Tenerife

“Lonely Planet Pocket Tenerife” è la guida ideale per conoscere i luoghi più interessanti da vedere e quali scoperte nascoste vi aspettano.

Le possibilità sono tantissime e per tutti gusti. Si può andare all’esplorazione del Museo de la Naturaleza y el Hombre a Santa Cruz de Tenerife. Oppure, celebrare il famoso Carnevale di Santa Cruz, andare nei locali più divertenti e rilassarsi sulle bellissime spiagge dell’isola. Il tutto con il vostro compagno di viaggio di fiducia. All’interno di “Pocket Lonely Planet Tenerife” troverete i seguenti contenuti:

  • Mappe a colori e immagini in tutto.
  • I punti salienti e gli itinerari che vi aiuteranno ad adattare il viaggio in base alle vostre esigenze e interessi.
  • Consigli insider per risparmiare tempo e denaro e andare in giro come una persona del luogo, evitando folle e perdite di tempo.
  • Informazioni essenziali a portata di mano: orari di negozi, servizi, etc., numeri di telefono, siti web, consigli di transito, prezzi.
  • Consigli e giudizi per tutti i budget su mangiare, dormire, visitare, uscire, fare shopping, luoghi “segreti” non citati dalla maggior parte delle guide.
  • Mappa gratuita gratuita di Tenerife (inclusa nella versione stampata), più 15 mappe di quartiere a colori.
  • Layout facile da usare con icone utili, per scegliere i luoghi migliori dove trascorrere il vostro tempo.
  • Copertine: Santa Cruz de Tenerife, El Cuadrilataro, Puerto de la Cruz, La Orotava, Los Cristianos, Playa de las Americas e altro.

Caratteristiche eBook: (miglior visualizzazione su dispositivi tablet e smartphone).

  • PDF scaricabili e mappe offline per impedire il roaming e il pagamento delle tariffe di traffico.
  • Navigazione intuitiva, saltando facilmente tra mappe e recensioni.
  • Possibilità di aggiungere note per personalizzare l’esperienza della guida.
  • I segnalibri e le rapide funzionalità di ricerca portano alle pagine principali con pochi gesti.
  • Collegamenti integrati con siti web.
  • Zoom mappe e immagini.
  • Dizionario incorporato per un rapido riferimento.

“Lonely Planet Pocket Tenerife” è una guida non solo facile da usare ma anche molto pratica. Si porta agevolmente in tasca, sempre a portata di mano e adatta ad essere consultata in ogni occasione.

7 giorni a Tenerife

La guida “7 giorni a Tenerife” propone sette itinerari, uno per ogni giorno della settimana. Dedicata a chi pensa di trascorrere per la prima volta una settimana di vacanza nelle Canarie, “7 giorni a Tenerifie, propone le migliori soluzioni low cost per godersi le bellezze di una delle maggiori isole dell’arcipelago tra natura, storia, divertimento e cultura. La guida, scritta da Vittoria Conte e Antonio Gallo, due freelancer che amano definirsi “nomadi digitali”, è stata pensata per fornire tante informazioni pratiche, utili a trascorrere una vacanza low cost a Tenerife, con indicazioni su voli, soggiorno in hotel o appartamenti, mobilità con bus o taxi, informazioni sulle tariffe di noleggio auto o scooter, coworking, date e orari di mercatini locali e tanto altro ancora.

Insieme ai suggerimenti e alle soluzioni per potersi muovere agevolmente a Tenerife, troverete la descrizione degli itinerari più belli da effettuare sull’isola, passando dal Parco Nazionale del Teide a quello Rurale di Anaga, dal Barranco di Masca, dalle opere architettoniche del centro storico di San Cristobal de La Laguna ai tanti luoghi di divertimento fino ai borghi dei pescatori di San Andrés e Taganana, sempre circondati dalla bellezza di una natura esplosiva e abbagliante. “7 giorni a Tenerife” non è solo una guida turistica, ma un vero e proprio prontuario, ricco di informazioni pratiche, compresi i link alle strutture e agli enti pubblici dell’isola. Troverete in questa guida consigli, tante curiosità, tutte le notizie necessarie per partire e per soggiornare alle Canarie a basso costo, all’insegna del massimo divertimento.

Isole Canarie

“Isole Canarie” è una guida Lonely Planet, decisamente perfetta per una vacanza di qualche giorno. Tradotta in italiano, è la guida perfetta per chi vuol conoscere bene le Canarie senza perdere troppo tempo. La pubblicazione è stata scritta con grande passione da Lucy Corne e Josephine Quintero. Il loro entusiasmo può essere sintetizzato da queste loro brevissime citazioni. Lucy Corne: “Innamorata di questo arcipelago, l’ho esplorato per anni, restandone sempre ammaliata”. Josephine Quintero: “Vulcani, siti preistorici, pinete rigogliose, paesaggi lunari, baie sabbiose e chilometri di dune. Oltre le località balneari delle Canarie, c’è un mondo da scoprire.”

La guida offre suggerimenti per vivere esperienze straordinarie sull’isola. Il lettore vi trova gli strumenti e gli itinerari per pianificare al meglio il viaggio nelle principali mete dell’arcipelago. Con il corredo di foto suggestive, le autrici ci conducono alla scoperta della vera essenza di questi luoghi. Quelli famosi e altri meno noti, le attività, i divertimenti, flora, fauna, vulcani, arte e cultura.

Trasferirsi alle Canarie

Quante volte avete pensato di mollare tutto e cambiare vita? Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno pensato di farlo trasferendosi alle Canarie. Al suo interno troverete informazioni pratiche per organizzare un effettivo trasferimento in un’isola dell’arcipelago. Tutte le informazioni tengono conto di ogni ambito da conoscere per decidere al meglio. Dalla condizione climatica a quella geografica, dai passaggi per ottenere la residenza alle informazioni per affittare o comprare casa. Si parla inoltre di come trovare lavoro, come aprire un’attività imprenditoriale e come gestire al meglio la propria permanenza. Se desiderate davvero prendere in considerazione un trasferimento alle Canarie non perdete altro tempo e scoprite tutto quello che c’è da sapere in questa pubblicazione studiata su misura per voi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche