Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Alla scoperta della grande mela: cultura, shopping e musica

musica

New York è una città che non dorme mai. Ogni occasione è buona per scoprirla e amarla. Scopriamo la sua cultura, lo shopping e la musica di questa metropoli.

New York è una città in continua trasformazione ed evoluzione. Una città unica, meravigliosa. Chiunque prima o poi sogna di visitarla e viverla anche solo per poche ore e innamorarsene follemente.

In questa guida cercheremo di conoscere meglio New York, la Grande Mela. Andremo alla scoperta della sua cultura, con alcuni luoghi di grande interesse da ammirare e da vivere. Capiremo dove fare shopping in modo da avere un souvenir di questa metropoli e scopriremo dove ascoltare musica per gli appassionati.

La grande mela

Da sempre New York è definita la Big Apple, ovvero la Grande Mela. Il denominativo o appellativo di big apple, ovvero grande mela è stato dato a New York negli anni Venti del XX secolo dal cronista sportivo John Ftiz Gerald. Nel libro scritto da Martin, New York sembra un melo con le radici nel Mississippi e il frutto a New York. Da qui l’espressione Big Apple, ovvero grande mela per definirla. L’espressione è comparsa per la prima volta nel libro The Wayfarer in New York scritto da Edward Saint Martin.

Negli anni Settanta, durante una campagna di promozione della città, è stata definita in questo modo.

Nel 1997, il sindaco Giuliani l’ha definita Big Apple corner, l’angolo tra West 54th Avenue e Broadway dove il cronista sportivo visse. E’ stata definita Grande Mela in quanto durante le corse all’ippodromo la mela grande simboleggia la vincita sulle scommesse. Proprio la mela rossa è il compenso che molti artisti e musicisti di jazz ricevevano dopo aver suonato in alcuni locali di Harlem ed essersi esibiti con la loro musica.

Se tutti la definiscono Grande Mela, i meno abbienti la definiscono Big Onion, ovvero Grande Cipolla. E’ definita in questo modo in quanto la puoi sbucciare a strati, fino a rimanere in lacrime con un nulla di fatto in mano.

Cultura

New York è una città multiculturale. In essa confluiscono tantissime culture, razze. Dalla latino americana sino a quella africana, alla nipponica e cinese, è davvero un tripudio di colori. Moltissimi movimenti, dalla musica alla cultura sono nati qui. Il rap, l’hip hop e il punk hanno avuto sede qui.

Se sei un amante della cultura, dell’arte, sono tantissime le gallerie d’arte e i musei da visitare. Puoi visitare l’Opera Metropolitana di New York, il museo d’arte, se ami l’arte e le mostre di pittura contemporanea. Se ami l’arte non puoi perdere una visita al Museo Metropolitano dell’ Arte, meta ogni anno di tantissimi turisti.

Sono tantissimi i musei da ammirare qui. Dal museo con collezioni sulla scienza naturale a quello sulla numismatica, ecc. Insomma, la cultura di New York è davvero unica e adatta ai gusti di tutti e per tutte le esigenze.

Musica

Se sei appassionato di musica, di qualunque tipo, sicuramente New York è la mecca della musica per eccellenza. Sono tantissimi i locali in cui ascoltare musica e passare ore lieti e spensierate. Dall’Apollo Theater al Lincoln Center sino al Radio City Music Hall, sono davvero tanti i luoghi in cui recarsi per ascoltare musica.

Se sei nel Bronx puoi ascoltare musica al Lehman Center con musica per tutti i generi.

Nel caso fossi a Brooklyn, puoi recarti al Bell House con concerti di musica indie di alcuni grandi artisti che dominano la musica di New York in questo campo. A Manhattan, puoi andare al Blue Note ad ascoltare la musica jazz con i più grandi jazzisti di sempre. Il Queens Theatre è un altro dei locali in cui ascoltare musica di qualunque tipo e divertirti passando una serata diversa e unica.

Shopping

Se da questa esperienza a New York, vuoi portarti a casa un bel ricordo e un souvenir, ecco alcuni negozi in cui fare shopping. I negozi di lusso si trovano soprattutto nel tratto tra la 45th St e la 60th St della Fifth Avenue e sulla Madison Avenue nell’Upper East Side. Le marche americane più famose, come GAP e Banana Republic, hanno un negozio sulla 34th St vicino Herald Square e Macy’s. Nel caso volessi qualche vestito o abito di alcuni brand emergenti, bisogna scendere verso Lower Manhattan e scoprire le boutique di SoHo e del Meatpacking District.

A Times Square sono tantissimi i negozi di elettronica dove comprare e scoprire le ultime novità tecnologiche, ecc.

Se non vuoi spendere troppo, recati a Chinatown, dove troverai cose meravigliose spendendo davvero poco. I negozi in cui fare acquisti osservano il seguente orario: dalle 9 alle 18 dal lunedì al sabato. In alcune aree, rimangono aperti anche oltre. Il weekend è ricco di mercatini delle pulci in cui trovare qualcosa di davvero originale e unico spendendo poco. Le carte di credito sono accettate ovunque, quindi non ti preoccupare.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...