Monaco di Baviera cosa vedere con i bambini: le nostre idee

Monaco di Baviera, un viaggio perfetto per i bambini.

Visitare Monaco di Baviera è veramente un’esperienza unica, da vivere con la certezza di avere fatto la scelta giusta per tutti, bambini compresi.
La capitale della Baviera è un luogo che ha tutte le opportunità di una grande città ma conserva, soprattutto nel suo stupendo centro storico, agevolmente raggiungibile e percorribile a piedi, il cuore di un piccolo paese, caratteristico per atmosfere e architetture di altri tempi.

Questa città, a partire dalle strutture recettive, come ad esempio l’ostello per famiglie chiamato Jugendherberge Munchen Park, ha davvero un occhio di riguardo per i bambini, per i quali predispone ovunque servizi di accoglienza dedicati.
Essendo veramente tante le attrattive turistiche di Monaco di Baviera, è opportuno organizzare la visita partendo ad esempio dai principali interessi dei piccoli turisti.

Monaco di Baviera cosa vedere con i bambini

L’Englischer Garten di Monaco di Baviera fu creato nel 1798, e si estende per 4 km circa.

Qui la natura la fa da padrona e per i bambini è una specie di paradiso; vi sono infatti a disposizione aree di gioco ben attrezzate e si ci può rilassare sui prati verdi;non sorprende affatto che sia una delle attrazioni più visitate da tedeschi e turisti stranieri.

Un altro luogo incantato è il Castello di Nymphenburg che risale al 1662 e ospita, oltre ad un parco enorme e curatissimo, un palazzo in stile barocco che riempie di stupore anche i piccoli visitatori.

Dal sontuoso palazzo con carrozze e porcellane esposte in altrettanti siti museali è da visitare l’adiacente Museo delle Scienze Naturali, per imparare tutto su noi esseri umani e sulla natura che ci circonda, attraverso l’abbinamento osservazione/ sperimentazione.

Per conoscere gli animali vivi, invece, bisogna andare al Tierpark Hellabrunn, lo zoo di Monaco altrettanto bello e affascinante per tutti.
All’entrata è possibile posare i passeggini e dotarsi di simpatici carretti di legno a 4 ruote, per il trasporto alternativo dei bambini stessi o dei bagagli a mano.

Musei a tema

Monaco di Baviera che è attraversata dal fiume Isar, ospita il famosissimo Deutsches Museum:esso vanta il primato di più grande museo al mondo dedicato alla scienza e alla tecnologia.

Al suo interno sono allestiti ampi spazi espositivi a tema che espongono apparecchi ed invenzioni di ogni epoca e genere; naturalmente anche in questo caso i visitatori più piccoli sono resi protagonisti dell’esperienza con aree di gioco, attrazioni e sorprese legate al mondo della scienza per imparare e conoscere divertendosi.

Per non perdersi nulla bisogna fare tappa anche al BMW WELT. Qui la casa automobilistica tedesca ha reso particolarmente godibile la visita a bambini e genitori appassionati di auto e moto, con l’allestimento di postazioni dotate di schermi interattivi che simulano percorsi di tutti i tipi.

Il centro città

Visitare Monaco di Baviera offre un sacco di spunti per catturare l’attenzione dei bambini, stuzzicandone la fantasia e la curiosità.
Una buona occasione per divertirli è far notare loro quanti orologi si possono vedere su torri e palazzi e tutti segnino l’ora esatta, rigorosamente!

Quello più bello si trova in Marienplatz ed è collocato nel nuovo municipio, il Neues Rasthaus. La sua particolarità è quella di essere dotato di un carillon con statue di personaggi della storia tedesca che ogni giorno alle 11 e alle12 e, in estate, anche alle 17, si animano e danzano a suon di musica.

Il municipio è anche la sede dell’imperdibile Museo del giocattolo, con allestimenti di balocchi d’epoca e un numero infinito di orsacchiotti; per vedere quelli moderni c’è invece il negozio di giocattoli più grande della Germania:Obletter, situato in Karlsplatz, di ben 7 piani.

Naturalmente entrambe le visite richiedono tutto il tempo necessario sia ai piccoli ma anche ai grandi, che torneranno a loro volta bambini ed entrambi conserveranno un indelebile ricordo del viaggio a Monaco di Baviera.

Scritto da Redazione Online

Scrivi un commento

1000

Cipro cosa vedere in 3 giorni: consigli per un weekend

Sperlonga spiagge da vedere: da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.