Alla scoperta di Monte Isola: cosa vedere

Nel mezzo del Lago d'Iseo, in cui si specchiano le alte montagne circostanti, si innalza Monte Isola, una piccola isola verde smeraldo. Scopri cosa fare e cosa vedere in questo piccolo comune insulare.

IMonte Isola, detta anche Montisola, è un’isola nel mezzo del lago d’Iseo, in provincia di Brescia, che può vantare il titolo di isola lacustre europea più alta sul livello del mare. Si tratta infatti di un vero e proprio monte in mezzo al lago con una superficie complessiva di 4,5 kmq, una circonferenza di circa 9 km ed un’altitudine che raggiunge i 600 metri.

Questa piccola isoletta è dunque una meta perfetta per un weekend al lago, alla scoperta dei suoi caratteristici borghi e delle bellezze naturali. Inoltre, il famoso artista Christo scelse proprio quest’isola per la sua installazione The Floating Piers, che ha incantato i turisti da tutto il mondo per la possibilità di camminare sulle acque.

Importante: è bene ricordare che su Montisola non si può circolare in automobile. Una volta sbarcati, si hanno infatti solo due possibilità per visitare l’isola: prendere uno degli autobus di linea oppure camminare, che è sicuramente l’opzione migliore per conoscere davvero l’isola.

Cosa vedere a Monte Isola: Sentiero Del Santuario Della Madonna Di Ceriola

Il Santuario della Madonna della Ceriola è il punto più panoramico di Monte Isola, da cui si gode di una vista unica del lago a 360 gradi.

Questa chiesa risale circa alla metà del V secolo, quando San Vigilio, Vescovo di Brescia, importò infatti la fede cristiana nella zona del Sebino sopprimendo il culto della dea Iside. Una volta convertiti gli abitanti, pensò dunque di far edificare sulla cima dell’isola una cappella dedicata alla Madonna.

La Madonna della Ceriola viene chiamata così perché, in un secondo momento, l’effigie della Madonna venne scolpita in un ceppo di cerro.

Per arrivare a questo meraviglioso santuario è possibile intraprendere un lungo trekking da Peschiera Maraglio oppure una breve passeggiata prendendo il bus.

Sentiero Del Santuario Della Madonna Di Ceriola

Cosa vedere a Monte Isola: Castello dell’Isola di Loreto

La piccola isola di Loreto si trova a nord di Monte Isola, di fronte a Carzano. Ora di proprietà privata, è stata abitata per molti secoli. Qui è possibile notare ruderi di mura e di due torricelle quadrate, che sono i resti di antiche fortificazioni. Alla fine del XV secolo l’isola diventò proprietà delle Suore di S. Chiara, parte del monastero di Brescia, facendo così erigere un convento. Nel 1910, venne costruito un castello in stile neogotico, intorno al quale fu fatto crescere un magnifico parco di conifere, con il porticciolo e due torricelle.

Da un’insenatura con due torrette faro, si risale alla villa a pianta rettangolare e alta due piani. La villa è un edificio molto suggestivo grazie alla sua torretta, alle merlature, a muri di pietra chiara e alla sua posizione, al di sopra di uno scoglio a strapiombo sul lago.

Isola di Loreto

Cosa vedere a Monte Isola: Rocca Martinengo

La Rocca Martinengo, conosciuta anche come Castello Odolfredi, è un castello medievale del XIII secolo che si erge sopra il golfo di Sensole. La rocca sorge su uno sperone roccioso rivolto sulla sponda bergamasca, da dove era possibile controllare tutto il lago da nord a sud. Con la caduta in rovina della famiglia Odolfredi, fu la casata dei Martinengo ad acquistare il castello. Quando, nel 1400, il territorio bergamasco passò sotto Venezia, la funzione difensiva della rocca venne meno. Essa fu quindi ridotta alla funzione di palazzo, ma, essendo su un’isola lontana dal mondo e senza terreni adiacenti, fu presto abbandonata.

Oggi il castello, di proprietà privata, è meta di escursioni e passeggiate per ammirarne la bellezza e godere della vista spettacolare sul lago.

Torre Rocca Martinengo

Cosa vedere a Monte Isola: Passeggiata degli ulivi

La strada più pittoresca dell’isola è sicuramente il tratto a lago tra Peschiera Maraglio e Sensole con vista sull’isoletta privata di San Paolo. Se si prenota il percorso con una guida sarà anche possibile fare una visita ad un oliveto per scoprire curiosità in merito all’olivicoltura e diverse storie e leggende dell’isola. Al termine della passeggiata è possibile pranzare in apposite aree pic-nic immerse nella natura o cercare un ristorantino con menu a base di prodotti locali.

Monte Isola: Passeggiata degli ulivi

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Magnificat Resort: gusto e tradizioni d’Abruzzo nel suo ristorante gourmet

Come viaggiare in Francia in sicurezza

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media