Praga: i posti nascosti da scoprire

I posti nascosti più belli di Praga che meritano di essere scoperti.

Una delle capitali europee più popolari per i viaggi è Praga, ma ci sono molti posti nascosti di cui sono in pochi sono a conoscenza. Vediamo, quindi, quali sono le gemme preziose da scoprire, lontano dalle rotte turistiche.

Praga: i posti nascosti più belli

La Capitale della Repubblica Ceca è una delle città più visitate dai turisti in Europa, e le bellezze del centro storico sono tra le più famose al mondo.

Il centro storico di Praga, infatti, fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Ma la madre delle città è piena di luoghi meravigliosi che fanno da sfondo a splendide fotografie che immortalano fantastici ricordi.

Vi sono, però, anche tantissimi luoghi poco conosciuti che meritano di essere scoperti.

Vediamo, quindi, quali sono i posti nascosti più affascinanti da visitare per esplorare un lato poco conosciuto della città.

Giardino dei Francescani

Oltre all’orologio astronomico, alla splendida cattedrale e alle attrazioni più famose, Praga vanta splendidi paesaggi, come quello che si può ammirare al Giardino dei Francescani.

Il Františkánská zahrada è un’oasi di pace situata nel cuore della città, di fianco a Piazza Venceslao. Frequentato principalmente dagli abitanti, è il luogo ideale per una pausa rilassante dalle lunghe passeggiate per il centro.

Sedie e panchine sono messe a disposizione di tutti per un momento di relax ammirando le sculture, le fontane e la natura.

Františkánská zahrada

Sotterranei del Vecchio Municipio

Tutti vogliono salire sulla torre del Vecchio Municipio della città di Praga, ma non tutti sanno che sono visibili anche i sotterranei che nascondono un aspetto nascosto e poco conosciuto dell’attrazione.

La visita è possibile solamente con una guida, che condurrà in un vero e proprio labirinto medievale descrivendo passo passo la vita nella capitale ceca durante il XII-XIII secolo. Un tour fatto di storia e di curiosità che solo in pochi conoscono.

Il giardino Kinský

Un altro giardino spettacolare di Praga è il Giardino di Kinsky, con 22 ettari di natura e bellezza. Il giardino si trova sui pendii meridionali e sud-orientali della collina di Petřín ed è separato dagli altri giardini dal Muro della Fame, edificato sotto il regno di Carlo IV.

Originariamente, questa zona era ricoperta di boschi, poi, nel Medioevo, di vigneti. Negli anni trenta del XIX secolo, il giardino fu modificato in stile inglese. Qui si trovano, tra l’altro, la chiesetta greco-cattolica in legno di San Michaele e la Residenza Estiva dei Kinský, con l’esposizione etnografica del Museo Nazionale.

Il giardino è a libero accesso, e gli ingressi si trovano in piazza Náměstí Kinských, in via Šermířská e in via Na Hřebenkách.

giardino Kinský

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’amore non va in vacanza: location del film natalizio

Parco Naturale della Mandria: cosa vedere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media