Quali sono le spiagge di Itaca

 

Nel corso dei millenni è passata dall’essere luogo mitico, “patria” di Ulisse, dove il condottiero ritorna dopo decenni e varie peripezie per ritrovare l’amata Penelope, al diventare, al giorno d’oggi, una località turistica visitata ed apprezzata. La tanto decantata Itaca di Omero e della sua Odissea ha visto passare sul proprio suolo conquistatori, archeologi e adesso turisti provenienti da tutt’Europa.

Apprezzata appunto per le sue bellezze naturali fin dall’antichità, Itaca ha visto in questi ultimi anni accrescere l’afflusso turistico, grazie anche alla presenza ed alla riscoperta di bellissime spiagge. Tra queste c’è “Stavros”, con la sua magnifica sabbia ed il mare cristallino. Secondo la leggenda, su questo promontorio sorgeva il palazzo di Ulisse e l’antico centro di Itaca. Da non perdere, nei pressi, anche la bella grotta di Loizos.

Advertisements

Poi c’è la spiaggia di “Aetos”, non molto frequentata, fatta di piccoli ciotoli, ma dall’acqua davvero trasparente. Per coloro che amano invece la sabbia finissima, si consiglia “Sarakiniko”, dove sorge una baia e diverse spiagge, molto frequentate, ma davvero belle.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa visitare gratis a Budapest in un giorno

Come arrivare ad Itaca

Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa
  • Werribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orariWerribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orari
  • Weekend San Valentino a EdimburgoWeekend San Valentino a Edimburgo
  • Weekend San Valentino a DublinoWeekend San Valentino a Dublino
  • 
    Loading...
  • Weekend San Valentino a DresdaWeekend San Valentino a Dresda
Entire Digital Publishing - Learn to read again.