Notizie.it logo

Quanto costa portare attrezzatura sportiva in aereo

Quanto costa portare attrezzatura sportiva in aereo

Quando si viaggia in aereo, solitamente, si porta il proprio bagaglio a mano oppure, in caso di necessità, si imbarca la valigia nella stiva. Tuttavia, può capitare di avere anche attrezzatura sportiva, come scii, caschi, racchette…

Vediamo insieme quanto costa portare attrezzatura sportiva in aereo. Le tariffe per il trasporto extra sono da aggiungere al costo normale del biglietto aereo e variano a seconda della compagnia con cui si vola.

Cominciamo con le principali compagnie di linea: Alitalia non prevede costi aggiuntivi per bagagli extra e attrezzatura sportiva, che potrete, dunque, imbarcare gratuitamente nella stiva, a condizione che non superino i 23 kg di peso. Superata questa soglia, per ogni bagaglio che imbarcate scattano tariffe aggiuntive, che variano a seconda della destinazione di viaggio: 20 euro in più se viaggiate in Europa, 30 se andate in Medio Oriente, 40 euro per l’Asia e 75 euro per le destinazioni del Nord America. Con AirFrance, Turkish Line e Iberia il trasporto di un certo tipo di attrezzatura è gratuito (scii o di una tavola da snowboard con un paio di scarponi), mentre sono previsti supplementi per gli altri tipi di oggetti sportivi. Le tariffe extra per un bagaglio entro i 20 kg si aggirano intorno a 20 euro, 40 euro e 80 euro: le cifre aumentano a seconda della lontananza della destinazione.

Per quanto riguarda le principali compagnie aeree low cost (Ryanair, Easyjet e Vueling), segnaliamo che il trasporto nella stiva di bagagli extra, di attrezzatura sportiva e di strumenti musicali è sempre a pagamento.

Le tariffe variano in una soglia compresa tra 40 e 50 euro. Ogni bagaglio in più che desiderate imbarcare nella stiva non deve superare i 32 kg di peso.

© Riproduzione riservata
Leggi anche