Ravenna cosa vedere con i bambini: tutto il divertimento

Ravenna, attività ed esperienze uniche per i bambini!

Ravenna è una bellissima città dell’Emilia Romagna che si può considerare ancor’oggi quasi come un tesoro nascosto, perché non tutti ne conoscono ancora totalmente le sue immense bellezze. E’ stata in passato capitale per volte: una dell’Impero Romano d’Occidente, una dell’Impero di Teodorico Re dei Goti e una dell’Impero di Bisanzio.

Diversi dei suoi monumenti sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Unesco ed è famosissima per i suoi antichi e splendidi mosaici, a tal punto che ogni giorno centinaia di turisti e di appassionati provenienti da tutto il mondo si recano in questa zona per ammirare i capolavori che essa conserva nella sue chiese e nei suoi battisteri.

Spesso una famiglia, quando sta per organizzare una gita, rinuncia però a visitare Ravenna in quanto la crede inadatta ad una vacanza per bambini.

Advertisements

Tutt’altro!. Non lasciatevi ingannare dalla sua ricchezza storica e culturale. Ravenna è anche terra di divertimento e spensieratezza, fatta a misura di bimbo.

Ravenna cosa vedere con i bambini

Allontaniamo da noi l’idea che Ravenna per i bambini sia una città pesante e noiosa da visitare. Essa offre infinite possibilità di divertimento, ideate appositamente per allietare e coinvolgere i più piccoli.

Non dimentichiamoci che l’Emilia Romagna è per antonomasia la terra dell’allegria, che viene trasmessa in ogni luogo e in ogni angolo delle sue strade.

Il mosaico per i più piccoli

Ravenna è la capitale del mosaico, ma si può facilmente immaginare che i bambini potrebbero non essere così contenti nel trascorrere l’intera giornata fra chiese e monumenti per ammirarne questo tipo di lavorazione.

È per questo che a Ravanna è stato creato Tamo (Tutta l’Avventura del Mosaico). Si tratta praticamente di un grande centro espositivo dove viene spiegata ed illustrata la tecnica del mosaico in modo semplice e piacevole ed offre ai bambini la possibilità di partecipare a laboratori e attività ricreative.

La casa delle marionette

Chi da piccolo non è rimasto incantato dagli allegri spettacoli nei teatri delle marionette, che venivano di solito allestiti in strada all’aperto, nelle serate estive?

A Ravenna si può addirittura visitare la Casa delle Marionette, un museo ubicato a pochi metri dalla Piazza del Popolo, che custodisce da anni la famosissima collezione di marionette della Famiglia Monticelli che per ben 5 generazioni di teatranti hanno portato la gioia e il sorriso sulle bocche di migliaia e migliaia di bambini.

Numerosi gli spettacoli che vengono periodicamente organizzati, tra maschere e burattini.

L’acquario di Ravenna

Non di minor fascino ed importanza è l’Aquae Mundi, che più che un aquario può essere definito un vero e proprio museo all’interno del quale ogni visitatore può ammirare delle collezioni zoologiche di estrema bellezza.

Queste fanno fare un tuffo in quelle che sono le infinite e differenti biodiversità che si trovano sui fondali marini ed in generale nell’universo dell’acqua. Coralli tropicali, conchiglie, crostacei delle diverse specie, anfibi e rettili e tanto altro ancora.

Mirabilandia, il divertimento

Infine, come non elencare il sogno di tutti i bambini, il luogo per eccellenza dello spasso, l’isola della felicità: Mirabilandia, il parco divertimenti più grande e più famoso d’Italia. Decine di attrazioni, numerosi spettacoli ed attrazioni, punti ristorativi per le più succulenti delizie, eventi tematizzati per le varie occasioni dell’anno.

Allo storico parco, oggi, si affianca MiraBeach la sezione acquatica in cui raffrescarsi nelle calde giornate estive. Sembra quasi di ritrovarsi in un’isola tropicale dei Caraibi dopo aver superato la soglia d’ingresso: spiagge ricche di intrattenimento, piscine e acquascivoli, ampi spazi verdi e diversi bar e ristoranti a disposizione della clientela.

Una curiosità: la spiaggia è fatta di vera sabbia al silicio, importata da Sharm-el-Sheikh, e le palme provengono veramente dal Brasile.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Las Vegas nascosta

Helsinki cosa vedere nei dintorni: scopriamo la Finlandia

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media