Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Ryanair, offerte low cost per Pasqua

Ryanair, offerte low cost per Pasqua

Ryanair offre voli low cost per Malaga, Malta, Palma di Maiorca e Roma, con voli dal costo di soli 9,99 euro per Pasqua 2019.

Ryanair ha pubblicato le sue offerte low cost per Pasqua 2019. La compagnia irlandese propone ai viaggiatori di raggiungere l’isola di Malta, Malaga, Palma di Maiorca e Roma a soli 9,99 euro. I viaggiatori potranno esplorare queste mete e riscoprirle in un periodo non propriamente estivo, cosa che consente di viverle pienamente, magari individuandone aspetti che prima non si conoscevano. La Ryanair dal canto suo cerca di risollevarsi dall’ondata di polemiche che l’ha colpita di recente, a seguito di alcune scelte da parte della direzione.

Ryanair: voli low cost per Pasqua

Il colosso irlandese propone ai suoi potenziali clienti un’offerta decisamente competitiva: Malta, Malaga, Palma di Maiorca e Roma a soli 9,99 euro. Il pacchetto viaggi offerto da Ryanair punta a far riscoprire queste località conosciutissime per la loro tradizione culturale e il relax. Infatti, a Malaga i visitatori avranno l’occasione di “inseguire” il lascito di Pablo Picasso, grazie a musei e attività legate al grande pittore.

Invece, l’isola di Malta fa parlare di sé grazie alla tradizione storica del Sovrano Ordine militare di Malta. Istituito nel 1113, l’Ordine vanta il servizio di molti cavalieri che, nel corso dei secoli, hanno lasciato diverse tracce del loro passaggio sull’isola. Palma di Maiorca detiene da sempre il titolo di regina delle Baleari. Il suo centro storico è tra i più rinomati delle isole, in grado di oscurare i meravigliosi paesaggi naturali che è in grado di offrire, come le Grotte del Drago, conosciute come location ideale per ospitare concerti di musica classica. A chiudere il cerchio ci pensa la città eterna, Roma.

Riconquistare i clienti

L’offerta di Pasqua sembrerebbe suonare come un tentativo da parte di Ryanair per riconquistare i propri clienti. In effetti, la compagnia ha molto di cui farsi perdonare. Infatti, a Febbraio 2019 risale la multa da 3 milioni di euro fissata dall’Antitrust per aver mantenuto una condotta poco trasparente nei confronti dei clienti, in materia di bagaglio a mano.

A questa si è aggiunta poi la polemica sul supplemento per i bambini di età inferiore ai 2 anni. Come riportato sul sito della Ryanair, appunto, le famiglie che viaggeranno a bordo dei velivoli irlandesi dovranno pagare 25 euro in più sul prezzo del biglietto per ogni bambino. Un provvedimento che ha scatenato delle aspre polemiche da parte dei consumatori e di cui si è fatto portavoce lo “Sportello Diritti”, che ha chiesto alla compagnia irlandese di revocare il prima possibile il supplemento. Quest’ultimo – sostengono gli addetti ai lavori – andrebbe contro i dettami della normativa europea in materia di libera circolazione dei cittadini degli Stati membri.

© Riproduzione riservata
Leggi anche