Notizie.it logo

Spiagge Lisbona, dove andare al mare e fare surf

spiagge lisbona

Lisbona, una delle città europee più sviluppate di Europa.

Lisbona capitale del Portogallo è l’undicesima città europea per sviluppo urbano, la più occidentale delle capitali europee ed è l’unica ad affacciarsi sull’Oceano Atlantico.

Ogni anno sempre più turisti affollano le strade e i quartieri della capitale, visitano la città passeggiando con il caratteristico tram. Per il Bairro Alto passa il tram numero 28, quartiere radical chic ricco di laboratori artistici, piccole librerie, botteghe e antiquari di giorno, mentre la sera si trasforma nel quartiere della movida e del divertimento, pieno di ristoranti e locali per i giovani lisboneti e viaggiatori curiosi.

Lisbona si presenta agli occhi dei turisti come una città completa, ricca di storia tradizione e cultura ma allo stesso tempo contemporanea e moderna. Le architetture di Calatrava e Siza attirano gli amanti dell’architettura che ben potranno soddisfare la loro curiosità in giro per la città visitando il quartiere della Baxia sulle rive del Tago e tanti altri meravigliosi edifici.

Grazie al suo clima mite durante tutto l’anno, Lisbona viene inserita in numerosi itinerari di viaggio di turisti e surfisti provenienti da tutto il mondo che arrivano per visitare la capitale portoghese e per cavalcare le onde dei suoi chilometri di costa dorata.

Scopriamo le spiagge di Lisbona.

Spiagge Lisbona, dove surfare

Con le sue onde sicure e di media dimensione la spiaggia di Carcavelos richiama a se principalmente chi ha iniziato a praticare questo sport da poco o quei giovani le cui abilità per cavalcare la tavola non sono ancora ottimali.

Nei mesi autunnali e invernali le onde aumentano d’intensità e altezza e la spiaggia si affolla di giovani in muta, invece nei mesi estivi, soprattutto i fine settimana praticare il surf è molto difficoltoso, troppa gente in acqua non permette un allenamento in sicurezza.

La spiaggia è tra quelle che meglio si presta per muovere i primi passi sulla tavola da surf, diverse infatti le scuole che lo insegnano e che noleggiano l’attrezzatura qualora se ne fosse sprovvisti.

Le onde di Costa da Caparica sono ricercate dai surfisti principianti, sono alte costanti ma mai esagerate, le onde dell’Oceano Atlantico fanno vivere sempre esperienze uniche e indimenticabili.

Come a Carcavelos anche qui è possibile imbattersi in alcune scuole di surf con personale multilingue che saprà mettere a proprio agio anche i surfisti più timorosi. I giovani inesperti potranno cimentarsi con le prime lezioni, qui potranno affittare l’equipaggiamento direttamente in spiaggia.

Salendo un pò più a nord di Lisbona ci si imbatte nel villaggio di pescatori di Ericiera, numerose le spiagge nei dintorni per praticare il surf: Coxos, S.Lourenco, Foz do Lizandro e Pedra Branca, nei mesi invernali queste spiagge si popolano di surfisti esperti che tra un onda e un altra godranno della bellezza selvaggia dell’oceano.

Lisbona spiagge più belle

Non solo surf sulle spiaggia di Lisbona ma anche tanto mare, sole e relax.

Alcune delle spiagge più belle del Portogallo si trovano proprio nel territorio di Lisbona. Data la sua particolare conformazione fisica Lisbona ha quattro differenti linee costiere, sulle quali si possono trovare spiagge family friendly, spiagge più tranquille per gli amanti del silenzio e del riposo e ovviamente paradisi per surfisti.

Quasi tutte le spiagge sorgono in prossimità di splendide località turistiche o caratteristici villaggi di pescatori, sono tutte facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici o con il treno.

La spiaggia più frequentata si trova a circa 24 km da Lisbona ed è la Praia de Carcavelos qui trovar posto non è sempre facile, ma la sabbia è fine e dorata ed è vista oceano, si estende per oltre 1,5 km, numerosi i bar e le attrazioni nelle vicinanze.

Le spiagge di Cascais si susseguono una dopo l’altra, attrezzate di ombrelloni, lettini e ogni tipo di struttura e attrezzatura, la sabbia è dorata e le acque sono fredde anche d’estate per via delle correnti provenienti dall’oceano.

In appena 30 minuti di autobus si arriva alla spiaggia di Costa da Caparica e da lì partono circa 15 km di spiagge, caratteristico è infatti il il trenino che percorre tutte le spiagge del litorale.

Numerose le spiagge tra cui scegliere per passare qualche giorno a contatto con la natura senza mai rinunciare al comfort e alle comodità che renderanno il viaggio a Lisbona uno di quei ricordi da voler rivivere.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche