La meravigliosa spiaggia di Boccadasse nel cuore di Genova

Il borgo degli innamorati, Boccadasse, nel centro di Genova, famosa per la sua meravigliosa spiaggia a due passi dal centro.

La spiaggia di Boccadasse, il borgo degli innamorati, è una delle spiagge più popolari e incredibili di Genova. Un piccolo tratto di ciottoli che incanta in una cornice colorata e suggestiva a pochi passi dal centro del capoluogo ligure.

Spiaggia di Boccadasse, Genova

L’antico borgo marinaro di Boccadasse, anche conosciuto come il borgo degli innamorati, è uno dei gioielli della città genovese. Il caratteristico borgo fa parte del quartiere di Albaro ed è delimitato dalla via Felice Cavallotti, via Caprera che lo separa da Sturla alta e via del Capo di Santa Chiara, ad est del quale si estende Vernazzola, altro piccolo borgo marinaro che fa parte del quartiere di Sturla.

Il borgo di Boccadasse è caratterizzato dalle sue case dalle tinte pastello, addossate le une alle altre e strette attorno ad una piccola baia.

Advertisements

Il paesaggio si è conservato immutato nel tempo, come lo si sarebbe potuto vedere uno o due secoli fa. Ciò l’ha resa una delle più note attrattive turistiche genovesi. La grande suggestione di questo luogo è dovuta anche al fatto che non si tratta di una semplice conservazione del passato ad uso turistico, ma di un borgo vivo e vitale, dove ancora alcuni pescatori continuano la loro antica attività.

Una delle attrazioni più amate dai turisti è la spiaggetta circondata dalle barchette colorate, incastonata tra le tipiche casette colorate.

Boccadasse

Storia della spiaggia

Attorno alla spiaggia e al piccolo borgo ligure ruotano leggende e antiche storie popolari. Si racconta, infatti, che questo luogo incantevole abbia ospitato dei marinai spagnoli intorno all’anno Mille.

Questi, scampati da una forte tempesta, si racconta che non abbiano più lasciato la costa e crearono un piccolo borgo.

La spiaggia è uno dei luoghi più visitati del borgo, ed è caratterizzata da un mare limpido e cristallino, ideale per fare un bagno in tranquillità.

La piccola striscia di spiaggia è il luogo ideale per rilassarsi dopo aver esplorato le bellezze del borgo.

Cosa vedere a Boccadasse

L’intero borgo, con le sue case colorate, con la piazzetta Nettuno che si apre sulla piccola baia, regala meravigliosi panoramici e le tipiche “crêuze”, è di notevole interesse turistico.

Sulla piazza vi sono, poi, tavolini di ristoranti ideali per godersi un pasto di fronte a una delle viste più incredibili della Liguria.

A fare da cornice al colorato quadretto sono numerosi bar e ristoranti che si affacciano sulla spiaggia e che propongono street-food e piatti tipici della cucina locale.

Inoltre, sul lato orientale della spiaggia si trova un’altra crêuza che risale in mezzo alle case in direzione del Capo di Santa Chiara.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piazza San Marco, Venezia: storia e cosa vedere

Castello San Giorgio di Mantova: info sulla visita

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media