Notizie.it logo

Sur, Oman: cosa vedere nella città

sur oman

Sur, la piccola città costiera dell'Oman tutta da scoprire.

Negli ultimi anni, è diventato sempre più importante ed essenziale concedersi occasionalmente un bel periodo di vacanza e di relax, e quale scelta migliore che trascorrerlo nella caratteristica città navale di Sur, Oman?

Dove si trova la città di Sur Oman

Indicazione della posizione geografica della città di Sur e dei relativi mezzi di trasporto con cui poterla raggiungere.

La città portuale di Sur è situata nella parte nord-orientale dell’Oman, precisamente sulle coste del golfo di Oman, ed è il capoluogo della regione di Ash Sharqiyah.

Questa caratteristica città dell’Oman può essere raggiunta in auto, dove, per mezzo di un automobile noleggiata o di un taxi, è necessario percorrere circa 2,5 ore di strada da Mascate, o in autobus, che godono di costi molto modici ed accessibili, in quanto la città di Sur è sprovvista di un suo aeroporto.

Cosa visitare nella città di Sur?

In generale, la città di Sur rappresenta una storica e tranquilla località marittima, che è abitata principalmente da pescatori e che dimostra di essere attraente non solo per la presenza di un clima eccezionale ed invitante, ma anche per la disponibilità di spiagge ampie ed incantevoli e di marcate e fantastiche testimonianze di carattere storico-culturale, da cui si evidenzia un intramontabile spirito cosmopolita e tipico di un insediamento commerciale.

Infatti, questa città dell’Oman indicava un’importante ed influente centro per il commercio con le città dell’Africa nord-orientale e del Mar Arabico e dimostrava di essere il cuore economico della nazione.

Attualmente, Sur rivela di essere una pacata località marittima, dove poter rilassarsi in riva ad un mare limpido ed eccezionale, senza essere bruscamente assediati e disturbati da incessanti folle di turisti.

Difatti, le lunghe spiagge sabbiose di Sur sono poco affollate e vantano di un mare molto limpido e trasparente e di un delicato e particolare ecosistema, come evidenziato nelle spiagge di Ras Al Hadd e Ras Al Jinz. Queste spiagge sono molto conosciute ed apprezzate per la presenza di molti esemplari di tartarughe marine, che vi si recano annualmente per nidificare, tanto da essere istituite delle apposite riserve e dei centri scientifici per il loro studio.

Oltre a ciò, sono assolutamente da visitare anche le spiagge di Tiwi Beach e Sur Beach, in quanto risultano essere alquanto attrezzate per i turisti e sono dotate di un paesaggio marino fantastico e senza eguali, caratterizzato perlopiù dalla presenza di sabbia candida, di un mare cristallino e di barche tipiche di questa peculiare nazione araba.

Infatti, la città di Sur è molto celebre per la costruzione navale ed è provvista di parecchi cantieri e laboratori di costruzione navali, dove spicca indubbiamente il cantiere navale dei dau (o dhow), che si trova vicino al ponte sospeso ad Al Ayjah e che indica un’attività in cui vengono ancora costruiti i dhow, delle imbarcazioni in ligneo tradizionali e tipiche della cultura araba.

All’interno di questi cantieri, è possibile ammirare le incredibili e precise abilità di molti carpentieri e falegnami durante la costruzione di queste barche lignee, che sono ancora in grado di destare stupore e meraviglia negli occhi di chi le osserva.

Un’altra attrazione da visitare durante la propria permanenza a Sur sono indicati sicuramente dal forte Bilad Sur, che è sfortunatamente possibile osservare soltanto dall’esterno, e da quello di Sunaysilah Castle, che rappresenta una fortezza storica ed importante per la difesa di questa città dell’Oman e che è in grado di offrire non solo un valido approccio all’architettura locale, ma anche un’incantevole e meravigliosa vista sulla città.

Oltre a ciò, è certamente consigliabile di visitare i caratteristici mercati beduini, come quelli di Al Wasil e di Al Mintrib, ed il faro di Al Ayjah, uno splendido e peculiare edificio in grado di offrire un’affascinante ed indimenticabile vista sulla città di Sur, specialmente durante le ore serali, e di fare una suggestiva e piacevole passeggiata lungomare sulle corniche.

Inoltre, per i più temerari ed avventurieri, non si può non consigliare un tour nell’immenso deserto del Wahiba Sand, che si estende dalla costa e dalla città di Sur e che può essere percorso sul dorso di un cammello attraverso la prenotazione di un’apposita escursione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche