Tombe dei giganti, Cina: informazioni e curiosità

Tutte le informazioni che servono per conoscere le tombe dei giganti scoperte in Cina.

In Cina è avvenuta una scoperta incredibile, che riguarda le cosiddette tombe dei giganti. Si tratta di un luogo di sepoltura che si trova nella provincia dello Shandong, in cui si trovano i resti di altissimi individui. Le ossa risalgono addirittura a 5000 anni fa e lasciano aperti diversi interrogativi.

Tombe dei giganti, Cina

Il ritrovamento di ossa di individui molto più alti degli uomini esistenti attualmente costituisce un ottimo spunto per farsi diverse domande. Le sepolture della provincia dello Shandong, in Cina, contengono scheletri molto più grandi rispetto a quelli dell’uomo di oggi e anche rispetto a quelli del periodo del Neolitico. Ci si chiede quale fosse lo stile di vita di quegli uomini giganti, vissuti ben 5000 anni fa.

Advertisements

La misura media degli scheletri del sito archeologico di Jiaojia corrisponde a 1,8 metri e in alcuni casi arriva addirittura a 1,9 metri. La misura riguarda unicamente le ossa, un fatto che lascia intuire che la reale altezza degli uomini dello Shandong di 5000 anni fa fosse di almeno 1,90 metri.

tombe giganti cina

I giganti della Cina

La scoperta di 205 tombe e di 20 pozzi sacrificali costituisce un importante passo per la conoscenza delle epoche antiche e dello stile di vita del passato. La statura degli uomini cinesi di 5000 anni fa supera di gran lunga quella degli individui che attualmente abitano all’interno del territorio cinese. Inoltre, la loro struttura è decisamente più imponente rispetto a quella degli uomini vissuti nello stesso periodo storico in altre parti del mondo.

La statura media degli individui in quell’epoca non superava infatti 1,65 metri, stando a quanto si sa attraverso numerosi scavi fatti all’interno del territorio europeo e in quello asiatico. Le ipotesi per comprendere il motivo della grande statura degli uomini della cultura Longshan sono molte e si incentrano sullo stile di vita che quegli individui conducevano.

I giganti e lo stile di vita

L’alimentazione degli uomini cinesi di 5000 anni fa, a cui appartengono gli scheletri scoperti, probabilmente era completamente vegetariana.

La cultura Longshan era incentrata sull’agricoltura e questo fa ipotizzare un’alimentazione priva di carne. Tuttavia, dai ritrovamenti e dalle analisi compiute sui denti ritrovati emerge la possibilità che questo popolo fosse dedito all’allevamento e che si nutrisse anche di carne. La statura degli uomini coincide con la misura delle tombe. Questo fatto lascia ipotizzare una differenza di rango sociale tra gli antichi individui. Di conseguenza, probabilmente gli uomini più alti erano quelli che godevano di condizioni di vita più agiate rispetto al resto della popolazione. Mancano tuttavia molte risposte, che si avranno proseguendo con scavi e studi.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cammino dei Briganti: tappe e itinerario

Monte Sant’Angelo in Puglia: cosa vedere, la guida

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media