Tour in Francia, sulle orme di Pierre-Auguste Renoir

Nel 2019 si festeggia il centenario dalla morte di August Renoir: in programma decine di eventi sparsi per tutta la Francia.

Gli appassionati di arte – e nello specifico della corrente artistica dell’Impressionismo – possono iniziare fin da subito a prenotare un viaggio diretto in Francia, dove nel 2019 si festeggia il centenario dalla scomparsa di Auguste Renoir: in programma decine di eventi e mostre per celebrarne le opere e il retaggio.

Se state pensando di andare in Francia per un viaggio, consigliamo di visitare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a Booking.


Sulle orme di Renoir

Advertisements

Capostipite dell’Impressionismo francese, movimento artistico che rifiutava l’idea di una pittura artefatta e basata su soggetti in posa e ricercava al contrario impressioni vere e genuine, Pierre-Auguste Renoir è un pittore ormai entrato nella leggenda, tanto da aver ispirato molteplici libri e documentari biografici. Quale occasione migliore per riscoprirlo che organizzare un tour in Francia, in modo da visitare la patria d’origine del pittore e seguire tutte le mostre a lui dedicate? Ecco i nostri consigli per seguire le orme di Renoir.

Prima tappa non può che essere Parigi: Renoir trascorse la maggior parte della propria vita nella Ville Lumiere, per poi visitare – in cerca di ispirazione – anche Algeri e l’Italia. Entrambi i viaggi si rivelarono molto proficui grazie alle suggestioni esotiche del primo viaggio e l’enorme patrimonio artistico del secondo, eppure Renoir si allontanò solo raramente dalla propria patria. Parigi proprio in quegli anni stava diventando la culla dell’Impressionismo, il movimento pittorico che aveva contribuito a fondare insieme a Monet e a Manet.

In questa città, tappa obbligata per gli amanti del pittore è senza dubbio il museo di Montmartre, poco distante dalla casa di Renoir, aperta al pubblico e molto suggestiva per via dei suoi giardini.

Oltre Parigi

Oltre ai numerosi punti di interesse presenti nella città di Parigi, sono molte altre le tappe di un tour dedicato a ripercorrere le orme del pittore: ad una decina di chilometri dalla capitale francese si trova invece il Museo della Grenouillère, situato nel piccolo centro di Croissy sur Seine dove Renoir dipinse la maggior parte delle proprie tele con il soggetto della Senna.

Nella regione dello Champagne, è invece visitabile la residenza estiva della famiglia del pittore, caratterizzata da rigogliosi giardini che fornirono da ispirazione per più di un dipinto. Anche questa abitazione è stata trasformata in un museo ricco di bozzetti e sculture. In alternativa, si può visitare la villa – situata a Cagnes sur Mer, nella Riviera Francese – nella quale Renoir visse gli ultimi dodici anni della propria vita, dove gli appassionati di arte potranno trovare molti mobili originali, quadri e sculture.

Il 2019, che non a caso è stato definito l’anno di Renoir,si prospetta ricco di eventi e iniziative che sapranno interessare tutti gli appassionati di arte.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olanda, tutte le iniziative per i 350 anni dalla morte di Rembrandt

Balcani in bicicletta: la nuova frontiera dei viaggi eco-friendly

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Visitare Castello estense Ferrara con bambiniVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • Visitare Castello di Gropparello con bambiniVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • 
    Loading...
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media