Trieste: cosa vedere nei dintorni

Non solo Trieste: le migliori cose da non perdere nei dintorni del capoluogo friulano

Se dopo aver visto la meravigliosa Trieste vi resta ancora del tempo, potete spingervi fuori dai confini cittadini e andare ad esplorare i magnifici dintorni in una delle zone più belle d’Italia.

Fare trekking sul sentiero Rilke

Ci troviamo a Duino, a circa 20km da Trieste, e il Sentiero Rilke è un paradiso per gli amanti della natura.

Si tratta di una passeggiata tra la natura e la memoria; all’interno del bosco si è catapultati in due mondi contrastanti: da un lato la bellezza della natura selvaggia, dall’altro alcuni resti legati alla guerra, presenza ancora molto sentita in queste zone d’Italia. Il percorso di per sé non è impegnativo, si tratta di una strada nel bosco con una vista mozzafiato sul golfo di Trieste.

Golfo di Trieste

Trieste, cosa vedere nei dintorni: Aquileia

Aquileia è un insediamento romano a circa un’ora da Trieste, una delle testimonianze romane più importanti del nord Italia. Sarà bellissimo passeggiare all’interno del sito archeologico e vedere il Foro Romano e soprattutto la Basilica di Santa Maria Assunta, con i suoi mosaici e gli affreschi.

Per chi ama la geografia: Muggia

Muggia è uno degli ultimi comuni italiani prima dell’inizio dell’Istria Slovena. In questa ultima porzione di Italia, potrete vedere una cittadina molto colorata, che vi farà osservare la vicina Trieste da un punto di vista inedito.

Inoltre, si tratta di un paese molto vivace e turistica, ricca di musei e addirittura di un castello medievale.

Vedere Grado

È spesso definita come la Venezia friulana per le sue calli e un magnifico e romantico lungomare, dove poter fare un aperitivo al tramonto. Se vi capita di trovarvi i queste zone d’inverno, non lasciatevi intimorire dal fatto che sembra un paese disabitato e dategli comunque una possibilità! Vi assicuro che il tramonto d’inverno, bevendo uno Spritz sul lungomare vi resterà nel cuore.

La spiaggia di Grado

Per chi ama il relax: Isola della Cona

Siamo in provincia di Gorizia, a 40 km da Trieste. L’Isola della Cona si trova all’interno di una Riserva Naturale che sorge in corrispondenza della foce dell’Isonzo. Potrete fare delle passeggiate ammirando la bellezza della natura che vi circonda, nel suo essere selvaggia e autentica. Vedrete la flora e la fauna del luogo nel suo massimo splendore e potrete cimentarvi nell’attività del bird watching.

Scritto da Ambra Riccardi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zanzibar delle meraviglie: quando visitarla?

Dove trasferirsi nel 2022 per godersi la pensione?

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media