Trump Tower di New York: il grattacielo del tycoon

Tutte le curiosità sulla Trump Tower di New York, il grattacielo di Donald Trump.

Il simbolo della potenza e dell’ego di Donald Trump è proprio il suo grattacielo di New York, la Trump Tower. Uno degli edifici più emblematici della città, che torreggia sulla Fifth Avenue.

Trump Tower di New York

Costruita tra il 1979 ed il 1983, la Trump Tower è uno dei simboli del tycoon americano.

Il grattacielo si erge fiero e maestoso al numero 725 della Fifth Avenue, all’angolo con la 56th Street.

Si tratta di uno degli edifici più alti della sua categoria, ed è stato proprio l’edificio più alto fino alla costruzione della Trump World Tower.

Ancora oggi, la Trump Tower la sede operativa della Trump Organization e rappresenta l’impero di Donald Trump.

Con i suoi 58 piani, il grattacielo raggiunge i 202 metri d’altezza e conta ben 34 ascensori.

Advertisements

Al suo interno vi sono uffici, appartamenti e anche un centro commerciale. Gli interni sono oltremodo sfarzosi, eleganti ed eccentrici. Spicca il marmo rosa, così come le cascate d’acqua alte più di 20 metri, le piante pensili, un lusso esagerato e una ricchezza vistosamente ostentata.

La torre, costruita da Donald Trump e dalla AXA Equitable Life Insurance Company, fu disegnata da Der Scutt.

Trump_tower

Le curiosità

Attorno alla Trump Tower ruotano diverse curiosità che riguardano, come c’è da aspettarsi, il mondo dello spettacolo.

Infatti, tra i suoi ospiti più popolari, a soggiornare sovente vi era la grande pop-star Michael Jackson.

Ma la “torre” appare anche in numerosi film, e non solo.

Infatti, la Trump Tower compare sulla copertina del videogioco Grand Theft Auto. Inoltre, nello special televisivo della saga di Lupin III – Un diamante per sempre viene detto che Lupin e il suo mentore, Mark, si sfidarono a rubare un rotolo di carta igienica dall’attico della Trump Tower per provare chi fosse il più bravo.

La torre viene persino citata nella serie animata Futurama, sia pure sotto il nome modificato Trump Trapezoid.

Il grattacielo appare per qualche minuto in una scena di The Wolf of Wall Street e nel film di Alberto Sordi Un tassinaro a New York.

Ma non solo l’esterno è stato ripreso nei film. Persino l’appartamento residenziale multipiano di Donald Trump nella Trump Tower è stato usato per la casa di Alex Cullen nel film L’avvocato del diavolo.

Le decorazioni che si vedono nel film sono quelle vere che adornano la casa del 45º presidente USA, che offre una splendida vista su Central Park.

Il grattacielo si compone di 58 piani, ma all’interno sono indicati 68 piani. In realtà si tratta di un escamotage di Trump per far figurare l’edificio più alto e aumentare il valore degli appartamenti.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Amsterdam e Strasburgo in bici: città bike friendly

Green Pea, Torino: apertura del centro commerciale sostenibile

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media