Turchia: le spiagge più belle in cui rilassarsi

Turchia, spiagge mozzafiato che stupiscono i turisti.

La Turchia è un antico mosaico di culture, popoli e paesaggi. Con l’Europa orientale da un lato e l’Asia dall’altro, la Turchia è stata modellata e influenzata da imperi, connessioni culturali e rotte commerciali nel corso della sua lunga storia.

I suoi paesaggi naturali e le sue coste hanno giocato a lungo un ruolo importante nelle fortune del paese, e oggi sono queste stesse spiagge, le più belle della Turchia, ad attirare le persone a visitare questa nazione storica.

Turchia: spiagge più belle

Circondate dal mare su tre lati, le coste della Turchia offrono la possibilità di nuotare nelle acque limpide del Mar Egeo, nelle acque interne del Mar Nero e nell’azzurro puro e abbagliante del Mar Mediterraneo.

Se sei alla ricerca di spiagge indimenticabili, affascinanti e notevolmente diverse, allora dovresti fare un viaggio in Turchia.

Spiaggia di Iztuzu

Una lunghezza di 4,5 chilometri di sabbia costituisce l’invitante tratto di spiaggia che è İztuzu. Soprannominata Turtle Beach, İztuzu è una delle spiagge più importanti in Turchia per la conservazione delle tartarughe. La spiaggia è un paesaggio naturale visivamente stupefacente – è principalmente una lunga sporgenza di sabbia che funziona come una barriera tra l’intricatezza dell’acqua dolce del fiume Dalyan e la bellezza audace del Mar Mediterraneo.

Oludeniz

Ci possono essere un bel po’ di posti nel mondo che sostengono di essere una laguna blu, ma questo posto potrebbe essere il vero affare. La spiaggia di Ölüdeniz, altrimenti nota come Laguna Blu, è un’ampia baia dove la gente viene a rilassarsi nelle acque tranquille.

La spiaggia di per sé è abbastanza sabbiosa, ma una volta in acqua è facile passare ore semplicemente a poltrire nei bassi fondali. Oppure noleggiate un paddleboard e fate il viaggio attraverso le dolci acque fino alla piccola isola nella baia e guardate come arrivano gli yacht dal mare aperto.

Spiaggia di Icmeler

Il noto luogo di villeggiatura di Icmeler, vicino a Marmaris, attira migliaia di vacanzieri all’anno; la gente accorre in questa zona in cerca di spiagge beate, divertimento e ottimo cibo, e Icmeler Beach offre proprio questo. Una calamita per le famiglie che vogliono trascorrere le vacanze insieme al mare, questa è una delle località balneari più popolari della Turchia – e non è difficile capire perché.

Ovabuku

Mare blu cobalto, bellissimi paesaggi naturali e spiagge di sabbia soffice: la piccola e deliziosa baia di Ovabükü sulla penisola di Datça ha davvero tutto. Piena di fascino, la spiaggia ospita una manciata di ristoranti di proprietà locale che servono pane, pesce fresco e insalate all’ombra dei pini circostanti. Ci sono anche alcune piccole e dolci pensioni qui, così puoi passare una notte o due godendoti il fascino autentico della spiaggia di Ovabükü.

Spiaggia di Cirali

Questa spiaggia incontaminata dove le tartarughe tornano a nidificare è ideale per i viaggiatori che cercano un po’ di pace e tranquillità. Racchiusa su entrambi i lati da montagne lussureggianti che cadono nella curva della spiaggia di ciottoli e nelle acque cristalline, Çıralı non è il posto più facile da raggiungere – ma questo la rende poco affollata. Senza il normale sfondo di bar, musica a tutto volume e sport acquatici, Çıralı è un’incantevole baia di serenità.

L’atmosfera tranquilla è contagiosa: fai una passeggiata tranquilla fino al mare per goderti una nuotata e poi torna al tuo lettino per rilassarti ancora un po’. È quasi difficile credere che più in là, lungo la costa, si estendano villaggi turistici in piena espansione lungo fronti di mare sviluppati.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Turchia: regioni da esplorare

Vancouver: gite di un giorno nei dintorni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media