Notizie.it logo

Vacanze sulle Dolomiti a settembre, che fare?

vacanze sulle dolomiti a settembre

Relax assoluto durante le vacanze sulle Dolomiti.

Settembre è il mese perfetto per trascorrere delle indimenticabili vacanze sulle Dolomiti, le montagne italiane che da sempre offrono ai visitatori paesaggi e panorami mozzafiato e non solo. L’imbarazzo della scelta è evidenziato dal fatto che numerosi sono i posti in cui stare, basta solo scegliere quello adatto alle proprie esigenze.

Vacanze sulle Dolomiti a settembre

Per gli amanti delle lunghe passeggiate, basterà indossare solo le scarpe e l’abbigliamento adatto. In questa meravigliosa zona di montagna si possono percorrere sentieri facili e, per i più temerari anche più inerpicati, che proprio nel mese di settembre, quando l’autunno comincia a fare capolino, regalano spettacoli di colori non indifferenti.

Attraverso questi sentieri si possono svolgere diverse attività proposte dalle strutture in cui si alloggia come trekking, passeggiata a cavallo, bicicletta, arrampicate, e tante altre.

In questo periodo è possibile anche dedicarsi alla raccolta delle castagne e dei funghi e molto spesso nei paesini vicini, si organizzano sagre e feste dedicate a queste due specialità dove è possibile assaggiare molte pietanze tipiche della zona.

Una delle esperienze più belle che si possa vivere su queste montagne è quella di imbattersi in un incontro con contadini vestiti con abiti tradizionali che accompagnano al pascolo il bestiame.

Il rumore dei loro campanacci appesi al collo riecheggia per tutta la montagna ma vederli dal vivo è un’esperienza davvero unica.

Come rilassarsi sulle Dolomiti

Le Dolomiti sono da sempre il posto perfetto per potersi rifugiare in un centro benessere con SPA all’aperto. Un modo di rilassarsi e rigenerarsi all’aria aperta, l’ideale per immergersi in una piscina idromassaggio o intraprendere un percorso sotto il cielo azzurro di queste montagne meravigliose.

E per chi in vacanza non rinuncia alla forma fisica, le zone fitness all’aperto sono ben organizzate per permettere di trascorrere momenti di vera grinta e tenacia.

Rilassarsi in montagna è possibile anche facendo shopping, basta solo andare in uno dei tanti paesi situati sulle Dolomiti e ammirare da vicino le bellissime e incantevoli botteghe che colorano le vie.

Si possono trovare spesso oggetti particolari e introvabili ma soprattutto artigianali, lavorate esclusivamente a mano perché la tradizione da queste parti è ancora l’orgoglio di tutti gli abitanti.

Molti di questi paesi oltre alle botteghe offrono bellissime e storiche attrazioni da visitare assolutamente, in cui evidenziano quella che è stata la storia e la nascita di questi posti meravigliosi.

Le specialità gastronomiche

Le Dolomiti sono da sempre uno dei posti dove la gastronomia fa da padrona infatti è facile visitare i vari paesi sparsi sulle montagne e imbattersi in ristoranti, osterie, feste e assaggiare le pietanze che da sempre sono l’orgoglio della gente che ci vive.

L’ideale sarebbe informarsi sulle varie feste che si svolgono in questo periodo perché ce ne sono alcune a cui vale la pena assistere come a Bressanone, posto dove si svolge il Mercato del pane o in Val di Funes, in cui si organizza la festa della speck.

Ma settembre è anche tempo di vendemmia sulle Dolomiti e il consiglio è quello di assaggiare il vino novello prodotto in questo periodo che a quanto pare risulta essere molto buono.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche