Cosa vedere a Dubrovnik in un giorno

Dubrovnik è l’ideale da visitare in tre giorni, ma se avete a disposizione poco tempo, potete stringere l’itinerario e non perdervi le meraviglie che questa città vi offre.

Prima di tutto, le mura: realizzate tra il XIII e il XVI secolo, le mura che cingono la città vecchia di Dubrovnik conservano ancora tutto il loro splendore.

Possiamo visitare, percorrendole, la Torre Bokar a protezione di Porta Pile e il Forte Revelin, che difendeva l’ingresso orientale della città.

Passiamo poi alla Fontana di Onofrio, appena varcato l’ingresso di Porta Pile. L’acqua qui zampilla fresca ed è anche incredibilmente buona! Spostiamoci di pochissimo e raggiungiamo la Placa, chiamata anche Stradun, che è nient’altro che la via principale della città vecchia.Una passeggiata su pietre bianche punteggiate di locali, caffè, negozi di souvenirs, chiese e palazzi.

Advertisements

Arriviamo a Palazzo Sponza, sede della dogana, poi della zecca, della tesoreria di stato e infine banca. È uno degli edifici più belli di tutta la città: stile gotico e rinascimentale si mixano, una fantastica creazione.

Sappiate che Palazzo dei Rettori è spesso utilizzato per i concerti del Summer Festival di Dubrovnik, quindi di sera potrebbe essere una grande idea andarci. Sul lato opposto, invece, si erge la Cattedrale dell’Assunzione della Vergine.

Qui possiamo ammirare il polittico dell’Assunzione della Vergine, della scuola di Tiziano.

Scritto da Laura Maisano
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vita notturna a Dubrovnik

Cosa vedere a Bruxelles

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Contents.media