Notizie.it logo

Venzone: cosa vedere nel comune friulano

venzone

Venzone, uno dei borghi più belli d'Italia.

Venzone è un comune della regione Friuli-Venezia Giulia immerso nel Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie. Nel 2017 ha vinto il titolo di borgo più bello d’Italia, raggiungendo il primo posto nello speciale concorso della trasmissione Alle falde del Kilimangiaro in onda su Rai Tre. Sono numerosi gli spunti di interesse per visitare Venzone.

Oltre a essere la trincea letterale oltrepassata da Ernest Hemingway per il celebre tuffo nel Piave, il borgo della provincia di Udine si propone come uno dei luoghi di maggiore valore lungo la ciclovia internazionale Alpe Adria. Negli anni Settanta il terremoto del Nord-Est distrusse il borgo, poi ricostruito negli anni successivi dagli stessi friulani, che sono riusciti a ricreare l’idilliaca atmosfera prima del terremoto.

Venzone, cosa vedere

La principale attrazione turistica del centro di Venzone è il Duomo, dedicato al Sant’Andrea Apostolo.

Danneggiato nel 1976 dal terribile sisma che colpì il Friuli-Venezia Giulia, oggi l’edificio religioso più importante del borgo friulano recita un ruolo da protagonista dopo essere tornato al suo antico splendore.

I reperti più antichi della chiesa risalgono al XIV secolo. Collegate al Duomo, le Mummie di Venzone rappresentano l’attrattiva che maggiormente incuriosisce i turisti. Prima del terremoto del ’76 si contavano oltre 40 mummie, a seguito del sisma ne sono però rimaste soltanto 15.

Le mummie sono state rinvenute presso la Cappella di San Michele, un edificio adiacente alla chiesa principale della città. Oltre al Duomo e alle cosiddette Mummie di Venzone, le altre attrazioni da visitare sono le due porte del borgo denominate Porta di San Genesio e Porta di Sotto.

Un altro sito storico di grande interesse è il Palazzo Comunale.

Altri edifici degni di nota sono Palazzo Zinutti, Palazzo Scaligeri e Palazzo Orgnani-Martina. A pochi passi dal borgo friulano di Venzone sorge il Laghetto Pelas, che si trova precisamente in località Borgo San Giacomo (frazione del comune di Venzone). Il giro del lago è consigliato a tutti i visitatori in cerca di due-tre ore di profondo relax a stretto contatto con la natura circostante.

Cosa fare a Venzone

Alle spalle di Venzone si staglia la catena montuosa delle Prealpi Giulie, a detta di molti la più affascinante che il Bel Paese ospita entro i suoi confini. Sono numerose le escursioni che è possibile compiere partendo dal piccolo centro abitato della provincia di Udine, con destinazione alcune malghe con sede il Parco Naturale delle Prealpi Giulie.

Si possono citare come esempi la malga Confin e il Bivacco Franzo a quota 1.000 metri d’altitudine.

Quest’ultimo si raggiunge percorrendo il sentiero 701 dalla località Tugliezzo, e da qui si può proseguire poi verso il monte Plauris.

Gli appassionati della bici possono invece approfittare della Ciclovia Alpe Adria, tramite la quale è possibile raggiungere in maniera agevole la città di Udine, distante circa 40 km dal borgo medievale. I più allenati possono inoltre prendere in considerazione l’arrivo fino al Tarvisio, al confine tra Austria e Slovenia.

Eventi a Venzone

Un’ottima occasione per assaggiare i piatti tipici della tradizione friulana e, nello specifico, della provincia di Udine, è rappresentata dalla partecipazione ai principali eventi che si tengono a Venzone durante i dodici mesi dell’anno.

Tra tutti, spicca la Sagra di San Giuseppe, che si svolge nell’ultimo weekend della stagione invernale (il sabato e la domenica che cadono prima del 21 marzo).

Si cita inoltre la Festa della Zucca (seconda metà del mese di ottobre), quando la città rievoca il suo passato medievale con spettacoli e degustazioni nelle taverne a base di zucca.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche