Notizie.it logo

Come vestire i bambini in Sicilia nel mese di giugno

Come vestire i bambini in Sicilia nel mese di giugno

Vestire o meglio svestire i bambini in estate è sempre un cruccio delle mamme.

Prima di tutto ricordarsi che i bambini con il caldo devono sentirsi liberi e freschi e se utilizziamo un abbigliamento troppo pesante possono avere manifestazioni allergiche come prurito e bolle.

Il miglior abbigliamento per un bimbo è qualcosa di semplice, leggero e veloce da lavare ed asciugare. I bambini si sa, si sporcano facilmente.

Il consiglio che possiamo darvi per i vostri bambini è acquistare:

Canottiere smanicate

pantaloncini corti in cotone

abitini larghi e leggeri

cappellini in cotone con visiera

Body in cotone o in filo leggero per i più piccoli

scarpette aperte

calzini in filo e cotone o, ancora meglio, con i piedini liberi per non farli sudare.

Per i più piccoli è necessaria una copertina in filo e i pagliaccetti in cotone non accollati

Raccomandiamo sempre indumenti in fibra naturale, come il cotone, la seta o il lino, in modo che la pelle riesca a traspirare.

Per le sere d’estate, che, in un’isola come la Sicilia, possono essere ventilate e fresche, procuratevi magliette a maniche lunghe, sempre in cotone, oppure un golfino molto leggero con pantaloncini o vestitini lunghi e scarpe chiuse.

Per le giornate in spiaggia infine, consigliamo di esporre i bimbi nelle prime ore della mattina con una crema con fattore di protezione molto alto e portarsi dietro due costumi per poterli cambiare dopo aver fatto il bagno a mare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche