Notizie.it logo

Visitare Londra in 5 giorni: dove andare?

visitare londra in 5 giorni

Londra, tra mercatini e quartieri vintage, a monumenti e arte.

Capitale del Regno Unito, Londra è una delle più grandi e popolose città del mondo ed anche una delle capitali più belle e affascinanti, per i suoi monumenti, i suoi parchi, il suo cosmopolitismo e per la varia e intensa vita artistica e culturale. Per vedere tutto quello che ha da offrire, tra musei, teatri, shopping e cultura, occorre almeno una settimana. Tuttavia, ci si può accontentare anche di qualche giorno in meno, se si pongono dei vincoli. Ecco un itinerario a cui ispirarsi se si intende visitare Londra in 5 giorni.

Visitare Londra in 5 giorni

Primo giorno

Il nostro itinerario parte da Trafalgar Square, la grande piazza nel cuore di Londra invasa ad ogni ora dai turisti che vi sostano per contemplare le fontane in granito

La Nelson’s Column, troneggia al centro, insieme all’imponente facciata della National Gallery, all’interno della quale sono esposte grandi opere dei maestri della pittura e il nudo più famoso dell’arte preistorica, la Venere di Bilendorf.

La tappa successiva è il Palazzo del Parlamento, edificio del XIX secolo in stile gotico, con la celebre torre del Big Ben, divenuta il simbolo della città.

Da non perdere Westminster Abbey, l’edificio religioso di maggior interesse storico, dove furono incoronati e sepolti tutti i sovrani d’Inghilterra.

Percorrendo Victoria Street e imboccando Buckingham Palace Road si arriva a Buckingham Palace, la sontuosa residenza reale costruita nel 1703.

Secondo giorno

Il secondo giorno inizia con un giro sul London Eye, da cui si può ammirare un meraviglioso panorama della City. A due passi dalla fermata London Bridge c’è il Borough Market, il più importante e fornito mercato alimentare di Londra, dove, aggirandosi tra una bancarella e l’altra, si scopre la bontà della gastronomia tradizionale britannica e si assaggiano cibi insoliti ed esotici.

Nelle vicinanze del mercato assolutamente da non perdere è il Tate Modern, il museo di arte contemporanea più visitato al mondo, con opere di Picasso, Dalì, Warhol e Van Gogh. Attraversando il Millennium Bridge si arriva alla classicheggiante Cattedrale di Saint Paul, ricostruita dopo il grande incendio del 1666.

Terzo giorno

Dopo aver finito la serata tra le strade di Soho, il terzo giorno è dedicato alla visita di Hampton Court Palace, imponente palazzo reale edificato nel 1515 situato in un sobborgo di Londra che si può raggiungere in treno o col battello.

Dopo essersi concessi una pausa pranzando nel ristorante interno con menu medievale, si torna in centro fino a raggiungere Piccadilly Circus, una piazza che è il centro del traffico della città e che i londinesi definiscono orgogliosamente “l’ombelico del mondo”.

La piazza è un incrocio delle principali vie dello shopping londinese come Regent Street, Oxford Street, Haymarket e Carnaby Street.

Quarto giorno

Il quarto giorno il nostro itinerario prosegue andando alla scoperta di una delle attrazioni più visitate della capitale britannica: la Torre di Londra, antica fortezza e prigione di Stato eretta nel 1078 sotto Guglielmo il Conquistatore.

Lasciata la torre, si prende la Northern Line diretti a Camden Town per visitare il suo famoso mercato, il Camden Market. Qui si respira un’atmosfera unica e si trova di tutto, dagli oggetti vintage al modernariato, passando per i vestiti e gli accessori cyberpunk.

Quinto giorno

Il quinto ed ultimo giorno a Londra inizia all’insegna della cultura con una visita al British Museum, uno dei più antichi e importanti musei del mondo, dove è custodito un tesoro di inestimabile valore. Spettacolari, ad esempio, sono le sezioni assiro-babilonese, egiziana, greca e romana.

Finita la visita al museo, si consiglia una sosta ad Hyde Park, uno dei più grandi polmoni verdi londinesi, per rilassarsi e prepararsi ad affrontare con energia il resto della giornata, che sarà dedicato allo shopping.

Non è infatti consentito andare via da Londra senza aver visto Portobello Road, uno dei mercati più famosi al mondo, che si trova nell’esclusivo quartiere di Notting Hill, pieno di ristoranti alla moda e negozi di lusso e dove ogni anno si tiene il festoso carnevale in stile caraibico.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche