Notizie.it logo

Weekend di Natale a Vienna

Weekend di Natale a Vienna

Tra le capitali europee più amate dai turisti c’è Vienna, capitale dell’Austria e vecchia capitale dell’Impero austro-ungarico, ricca, quindi, di palazzi e vestigia dell’epoca imperiale, l’atmosfera natalizia di questi giorni da alla città un fascino senza tempo, per questo vale la pena di trascorrere il weekend di Natale a Vienna.

Vienna vi accoglierà con il clima allegro lasciato dai mercatini natalizi, con gli addobbi e le decorazioni natalizie tipiche che ricoprono ogni singolo albero.

Per conoscere la città in un clima oltre che di festa, di vero romanticismo, potrete noleggiare una carrozza con cavalli, vi porterà per tutta la città condotta di un vetturino in abiti d’epoca che vi racconterà i segreti dell’epoca imperiale.

Ecco le immancabili tappe del vostro weekend a Vienna.

Il Duomo di Santo Stefano, il più importante monumento religioso della città, costruito secondo lo stile gotico, ha un alto campanile di più di centotrenta metri.

Salite fino alla sua cima, da là potrete ammirare un panorama indimenticabile di Vienna.

Imboccando la Graben, la grande via pedonale, arriverete fino alla chiesa di San Pietro, la più antica chiesa di Vienna, fatta costruire da Carlo Magno nel 700.

Per gli appassionati di cultura e arte sono obbligatorie le visite all’Albertina, che è il principale museo di Vienna, poi, si raggiunge Maria Theresien Platz per visitare il Kunst HistorischesMuseum e il Museo di Storia Naturale.

Andiamo poi al cuore della Vienna imperiale con il palazzo barocco del Belvedere, nel quartiere Landstrasse. In realtà è un complesso composto da due castelli, il Belvedere superiore e il Belvedere Inferiore, in mezzo di due è collocato un magnifico giardino ricco di artistici giochi d’acqua. Probabilmente voi lo vedrete ricoperto di neve, ma anche così ha un indubbio fascino.

Proseguendo con l’itinerario della Vienna imperiale si visiterà Hofburg, un complesso di edifici costruiti in epoche diverse e in stili diversi, ognuno di essi è stato la sede degli imperatori che si sono succeduti.

Di fronte alla sua facciata principale sarete accolti dalla statua di Giuseppe II al centro della Josefplatz, nelle vicinanze vedrete anche il monumento funebre a Maria Cristina d’Austria del Canova.

L’interno di Hofburg permette di visitare gli appartamenti in cui vissero la principessa Sissi con Francesco Giuseppe I, inoltre apprezzerete le collezioni d’arte.

Ultima tappa fondamentale è Schonbrunn, reggia imperiale e sede degli Asburgo dal 1730 al 1918.

All’interno ci sono circa 1400 stanze, alcune sono sedi di uffici governativi, altri ospitano musei. Nonostante il freddo non potete perdere il magnifico parco di Schonbrunn.

Itinerario consigliato è quello della famosa Ringstrasse percorrendo la quale potrete ammirare in successione altri grandi monumenti viennesi, tra cui la Staatoper, il Parlamento, il Burgtheater, il Rathaus, l’Università e la Votivkirche.

Ultimo suggerimento: attrezzatevi contro il freddo e salite sulla ruota del Prater.

Buon Natale a Vienna!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche