Notizie.it logo

10 tappe imperdibili per la perfetta vacanza a Cuba

cuba

Cuba, un paese affascinante che deve essere visto almeno una volta nella vita. Scopriamo insieme le tappe imperdibili da vedere assolutamente

Una cosa è certa: una vacanza a Cuba non si dimentica. Basta mettere piede su quest’isola straordinaria per innamorarsene a vita. E presto o tardi ci si torna. Perché Cuba nella sua semplicità è complessa, mai uguale a sé stessa. È uno scrigno ricco di tesori preziosi:


paradiso naturale con risorse forestali e faunistiche uniche, spiagge dorate baciate dal sole tutto l’anno, città coloniali dove risuonano balli e musica, montagne imponenti che dominano piantagioni, e nell’aria il profumo di sigari e rum. Non c’è da stupirsi che quest’isola streghi chiunque le si avvicini. Complici anche il calore e la simpatia dei cubani, eterogeneo miscuglio di razze, la vera anima di Cuba. Voyage Privé ti propone interessanti spunti per una vacanza indimenticabile.

Tutto il fascino dell’Avana

Destinazione finale o punto di partenza di un viaggio a Cuba, L’Avana è una calamita al cui fascino non ci si può sottrarre. Attraversare la città, il suo centro storico, ammirare la bellezza della sua architettura che offre palazzi art decò ed edifici barocchi, influenze neoclassiche e suggestioni spagnole, è d’obbligo.

Il modo più semplice per visitare L’Avana è quello di prendere come riferimento quattro splendide piazze e da lì esplorare i dintorni, addentrandosi per le stradine che le circondano:

  • Plaza de Armas, dove iniziò la storia de l’Avana
  • Plaza Vieja, con la sua varietà di stili architettonici
  • Placa de San Francisco con la Basilica
  • Placa de la Catedral, la più ricca di fascino della città.

Un museo a cielo aperto

Cuba racchiude località che esaudiscono il desiderio di vacanze all’insegna dell’ecoturismo, oltre a centinaia di spiagge, migliaia di cayos e isolotti, sull’isola ci sono catene montuose, parchi naturali e ben sei Riserve della Biosfera, veri e propri musei a cielo aperto dove divertirsi facendo passeggiate a piedi, cavallo o bicicletta. Ma quando si organizza un viaggio a Cuba, conviene anche pianificare la visita di qualche a città, oltre a L’Avana. Trinidad è una città da esplorare, talmente deliziosa da essere soprannominata città museo, per via del fascino coloniale del suo centro storico.

I suoi eleganti palazzi che si affacciano su piazze e strade ne fanno un gioiellino dell’architettura dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Anche i dintorni della città meritano a cominciare dalla suggestiva Valle de los Ingenios: con un vecchio treno a vapore si può partire da Trinidad per una gita di mezza giornata tra piantagioni di canna da zucchero, pascoli e piccoli villaggi contadini fino alla vecchia hachienda Casa Guachinango, oggi locanda e ranch di cavalli.

Varadero: a tutto mare e divertimento

Andare in vacanza a Cuba significa avere la possibilità di visitare le spiagge più belle dei Caraibi. Che si decida di organizzare un viaggio itinerante per vedere i posti migliori di Cuba o che si scelga di fare un soggiorno in un hotel affacciato sul mare, le spiagge più belle di Cuba sono quelle a nord dell’isola.

Una delle più famose spiagge è sicuramente quella di Varadero, con la sua sabbia candida e finissima affacciata sul mare turchese dal quale sorge il sole. Scegliere Varadero come meta di un soggiorno a Cuba, è perfetto se si è alla ricerca di vita di mare associata a divertimento.

Qui infatti oltre alla possibilità di fare sport acquatici, di divertirsi al Parque Josone e di rilassarsi nel campo da golf di 18 buche, ci sono tanti locali e ristoranti dove passare le serate.

Il paradiso è in questi Cayos

Chi vola a Cuba con il desiderio di ritagliarsi una vacanza all’insegna della tranquillità, del relax e del mare incantevole non rimane deluso dagli splendidi Cayos che compongono l’arcipelago dei Jardines del Rey. Cayo Coco e Cayo Guillermo sono splendide destinazioni a nord di Ciego de Avila. Cayo Coco offre una ventina di chilometri di spiagge di sabbia finissima e acque limpide dove fare immersioni.

Cuba resiste, il libro su Cuba immancabile in ogni libreria. Consigliato da leggere prima di andare o appena tornati per rivivere quest’isola meravigliosa:

Anche Cayo Guillermo è un vero e proprio paradiso per gli amanti del mare che possono nuotare e immergersi tra i pesci multicolori di una delle barriere coralline più importanti del mondo e possono anche ammirare le splendide colonie di fenicotteri rosa.
Anche la vicina zona di Villa Clara è incantevole, ricca di riserve naturali, paesaggi suggestivi e spiagge da sogno.

Basta scegliere come destinazione del proprio soggiorno a Cuba uno dei lussuosi hotel affacciati sulle magnifiche spiagge di Cayo Ensenachos e Cayo Santa Maria. Sono piccoli isolotti collegati tra loro da ponti, dove è facile rilassarsi e riuscire a staccare davvero con il resto del mondo. In realtà nei dintorni ci sono parecchi tesori da scoprire, come le Terme di Elguea, la piccola cittadina di Santa Clara con il memoriale a Che Guevara, e il Lago con le bellissime cascate di Hanabanilla.
Booking.com

© Riproduzione riservata
Leggi anche