Notizie.it logo

Eventi in Sardegna ad agosto

Eventi in Sardegna ad agosto

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze in Sardegna proprio nel mese di agosto, potrete approfittarne per prendere parte ad uno dei moltissimi eventi che si organizzano proprio in questo mese, in cui si mescolano folclore e tradizione religiosa.

Vediamo un po’ insieme quali sono gli eventi maggiormente popolari qui in Sardegna proprio ad agosto, il mese più caldo dell’estate!

Festa del pescatore, che si tiene a Teulada, Cagliari, in occasione della quale si svolge una processione a mare in onore della Madonna, con successiva degustazione di pesce fresco, musica e folclore.

La Settimana Medievale, che si tiene a Carbonia Iglesias. In questa occasione, notabili, camerlenghi, madonne, musici e sbandieratori animano la giornata fra una folla che segue la manifestazione in onore della nobiltà della Città di Iglesias.

Sagra del mirto, a Budoni, Olbia Tempio, dove vanno in scena magnifici spettacoli folcloristici, mostre dell’artigianato e mercato del tipico prodotto sardo.

Sagra del pesce del Golfo degli Angeli, Cagliari, che dovrebbe avere inizio lunedì 1° agosto.

Sagra del Redentore, a Nuoro, in cui Gruppi folkloristici provenienti da tutta la Sardegna, sfilano per il centro della cittadina, snodandosi in una processione di figuranti vestiti con costumi sardi, maschere tradizionali e sfilate di cavalli.

A Bosa, Oristano, durante la prima domenica di Agosto si venera la Madonna del Mare, che viene festeggiata con due suggestive processioni di barche, che sfilano in mare, l’una dirigendosi da Bosa Marina verso la cattedrale, mentre l’altra giunge fino alla foce del fiume Temo.

Rassegna Competitiva per Cori Sardi, a Loiri Porto San Paolo, dove Cori Polifonici Tradizionali Sardi si esibiscono per iniziativa del Coro di Loiri ed ha cadenza biennale, negli anni pari avviene il primo Sabato del mese di Agosto.

Sagra de Is culurgionis, si tratta di una festa contadina, nata spontaneamente moltissimi anni fa, quando l’isola era ancora retta da un’economia agro-pastorale.

Il Matrimonio Mauritano, ricorrenza annuale che cade la prima domenica d’Agosto, per cui a Santadi si ripropone il più antico rito religioso per eccellenza, il matrimonio, celebrato secondo le antiche tradizioni rurali.

Regata de is fassonis, a Santa Giusta, Oristano, il cui nome sardo rievoca quello delle primitive imbarcazioni utilizzate come strumento di lavoro dalle popolazioni nuragiche, fenicie e romane.

Sagra del pane, a Giba, Carbonia Iglesias, ripercorre l’antico rito della panificazione, ancora vivo nella terra sarda, che rivive ogni anno in occasione di questa sagra.

La Processione dei Candelieri, a Sassari, è una grande festa popolare che mette in mostra il cuore dell’identità sassarese e tutto lo spirito religioso e goliardico dell’anima di Sassari.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche