Notizie.it logo

Antigua Caraibi quando andare, tutti i consigli

antigua caraibi quando andare

Antigua, immersa nel verde e da fiori tropicali conquista tutti.

Come organizzare un soggiorno perfetto ad Antigua?
L’isola di Antigua è una delle più belle località del vasto arcipelago dei Caraibi, e ogni anno attira tantissimi visitatori che desiderano approfittare delle sue spiagge candide, facendo un tuffo nelle acque cristalline e vivendo la suggestiva cultura del luogo.

Occorre, però, che il viaggio sia organizzato e progettato con attenzione, perché queste zone possono presentare alcuni sgradevoli risvolti, soprattutto a livello metereologico, se visitate in determinati periodi dell’anno.
Vediamo allora tutti i consigli utili per scegliere quando andare ad Antigua.

Antigua Caraibi quando andare

Antigua gode di un clima caldo e tropicale tutto l’anno. La sua vicinanza all’equatore significa che ci sono poche variazioni stagionali, e in generale è più secco e meno umido rispetto alla maggior parte delle altre isole dei Caraibi.

Da gennaio ad aprile sono i mesi più secchi e di conseguenza i più frequentati, con gli hotel che si riempiono rapidamente.

Da maggio ad agosto ci sono più possibilità di pioggia, ma di solito si tratta di acquazzoni brevi tipici dell’area tropicale.

Inoltre, i prezzi in questo periodo dell’anno sono spesso molto interessanti.

Da settembre a novembre sono i mesi più piovosi, ma di solito ci sono ancora molte ore di sole durante il giorno. La stagione ufficiale degli uragani dura tra luglio e novembre, anche se il rischio reale di uragani è molto basso. In ogni caso, andare ad Antigua durante la stagione autunnale può essere un modo per risparmiare sul soggiorno.

Giugno, luglio e agosto sono i mesi più caldi, con temperature medie che non vanno mai sotto i 25°. Aumenta la possibilità di brevi e pesanti acquazzoni tropicali, ma le ore di sole e il numero di giorni piovosi non sono particolarmente influenzati dalle turbolenze.

Come già scritto, la stagione ufficiale degli uragani corre da luglio a novembre ma di solito questi eventi catastrofici vengono previsti prima, e al massimo ci si può imbattere in qualche tempesta.

In questo periodo i prezzi sono già ribassati rispetto alla primavera e si può quindi approfittare di un soggiorno a prezzi decisamente convenienti.

Inoltre, questo periodo coincide con quello della deposizione delle uova di tartaruga: si possono vedere questi maestosi animali nidificare sulle spiagge.

Alcuni eventi dei mesi estivi sono il Carnevale di Antigua, che si svolge dalla fine di luglio al primo martedì di agosto, celebrando l’emancipazione dalla schiavitù nel paese, e la già citata stagione di nidificazione delle tartarughe.

È ancora possibile assistere alla nidificazione delle tartarughe e, grazie alle piogge, il paesaggio dell’isola diventa più lussureggiante con una ricca vegetazione verde e splendidi fiori tropicali. L’isola offre veramente il meglio della sua natura, e può essere visitata agevolmente compiendo splendide escursioni.

Alcuni eventi più importanti del periodo di Agosto – Settembre – Ottobre comprendono le celebrazioni per l’indipendenza (da fine ottobre al 1 novembre), dove l’isola festeggia l’anniversario della sua indipendenza, decorando le sue strade con i colori della bandiera nazionale.

Imperdibile la sfilata per le strade di St.

John’s, la capitale.
Insomma, una bella vacanza caraibica può essere alla portata di tutte le tasche, e per il periodo giusto ci si può basare sulle proprie preferenze riguardo al tempo o alle proprie esigenze di portafoglio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche