Calette più belle di Vieste: le migliori da vedere

Alla scoperta delle calette della "Perla del Gargano".

Vieste, definita anche perla del Gargano sorge su un costone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico. Di origini molto antiche, la cittadina si snoda tra vicoli stretti e un lungomare ampio e ben servito da numerosi servizi di ristoro e attività commerciali.

Le spiagge di Vieste sono caratterizzate da sabbia molto fine, lambita dal mare pulitissimo e sabbioso. Forniti stabilimenti balneari rendono confortevole la permanenza su questo tratto di costa. Un’esperienza a parte sono le bellissime calette, essendo poco frequentate, sono ancora allo stato selvaggio. Scopriamo le calette più belle di Vieste.

Calette più belle di Vieste

Cala dei Paguri

Tra le calette migliori da vedere, nonostante sia di recente formazione, Cala dei Paguri è il classico angolo di paradiso.

E’ molto riservata, perché è raggiungibile solo via mare. I suoi ciottoli candidi, ne fanno uno scenario pittoresco tra le formazioni rocciose a nord di Vignanotica, a pochi minuti da Vieste.

Anche il fondale di grandi ciottoli bianchi risulta incontaminato e cristallino. La conformazione della caletta non può offrire servizi, ma solo tantissima pace e tranquillità.

Le immersioni in questo tratto di mare sono indimenticabili. Ideale per snorkeling per la presenza di una ricca flora e fauna marina.

Poco indicato per famiglie con bimbi molto piccoli. Il fondale diventa profondo dopo pochissimi metri dalla spiaggia.

Cala della Sanguinara

Per ammirare una spiaggetta nella natura selvaggia, Cala della Sanguinara è il posto giusto. Difficile da raggiungere via terra, perché priva di un sentiero ben definito, il luogo con la sua spiaggetta risulta incantevole e suggestivo.

Accessibile via mare, è sconsigliato per le famiglie con bimbi piccoli. Lo scenario da sogno tra le formazioni rocciose ed un mare azzurro, valgono qualche piccolo disagio.

Bellissima la vicina Grotta dei Pomodori per i caratteristici molluschi tondeggianti dal colore rosso, che ne ha ispirato il nome.

Spiaggia dei Gabbiani

A sud di Vieste un bravo nuotatore si tufferà nelle acque profonde della Spiaggia dei Gabbiani. Ideale per lunghe nuotate e per abili surfisti.

Il fondale, infatti, diventa subito profondo. Non è una caletta indicata per le famiglie, anche se lo spettacolo di questa spiaggia tra le rocce a strapiombo sul mare, sarebbe assolutamente da vedere.

Spiaggia dei Colombi

Tra Vieste e Peschici Spiaggia dei Colombi è un’altra tra le calette più belle di Vieste. L’accesso è reso un po’ disagiato perché si arriva in macchina, ma poi, è necessario fare un buon tratto di strada a piedi.

La spiaggetta di sabbia, tra le pareti rocciose e una grotta molta suggestiva ha ampi spazi di ombra. Per la tintarella è consigliabile andare di mattina, per chi ama il mare, ma preferisce il fresco, nel pomeriggio questo tratto di mare è quasi tutto ombrato.

Cala della Pergola

Una caletta di Vieste facilmente accessibile è Cala della Pergola. Situata a sud di Vieste in direzione Mattinata, proprio, grazie alla sua facile accessibilità è molto affollata in alta stagione.

E’ estesa circa trenta metri ed è formata da una spiaggia di ciottoli. Pur essendo molto frequentata, non offre alcun servizio. Il fondale è molto profondo.

E’ adatto ad abili nuotatori ed è indicato per lo snorking. Acque azzurre e pulitissime incastonate fra alte formazioni rocciose a strapiombo sul mare. Panorama selvaggio e mozzafiato. In bassa stagione è ideale per vacanze di puro relax tra lunghe immersioni e tintarella .

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa mangiare al mercato di Barcellona: tutte le curiosità

Edimburgo, cose da vedere in 2 giorni nella città scozzese

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.