Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale ūüöÄ
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it ūüöÄ
Notizie.it logo

Campionato mondiale pallanuoto 2017: data, luogo e come arrivarci

pallanuoto

Linee guida e informazioni utili su data, luogo e prezzi del campionato mondiale di pallanuoto. Consigli utili su come raggiungere Budapest.

Il campionato mondiale di pallanuoto 2017 è oramai alle porte. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le date e i luoghi in cui si svolgeranno e come arrivarci.

I campionati mondiali di pallanuoto fanno parte del progetto più grande dei campionati mondiali di nuoto.

Il campionato, che quest’anno giunge alla sua XVII edizione, sarà ospitato dalla città di Budapest, ovvero dalla meravigliosa capitale dell’Ungheria. I giorni in cui si svolgerà l’evento sono quelli che vanno dal 14 al 30 luglio 2017.

L’evento, come sempre, è organizzato e realizzato dalla Federazione Internazionale del Nuoto (FINA). La maggior parte delle gare atletiche di pallanuoto avrà luogo in una piscina edificata da poco, sita vicina al già esistente Bagno Dagály, nel XIII distretto di Budapest. Il nuovo complesso sportivo sarà in grado di accogliere circa 17-19 mila spettatori, cosa che permetterà a molti di poter seguire la manifestazione.

Raggiungere Budapest

Raggiungere la capitale ungherese non è affatto difficile.

Si trova, infatti, molto vicino all’Italia ed è, per questo motivo, facilmente raggiungibile anche con mezzi di trasporto diversi.

Aereo

L’aereo è probabilmente il mezzo più comodo ed efficiente per viaggiare, in particola con l’avanzare del caldo torrido.

Budapest è, comunque, collegata all’Italia tramite una serie di voli che giornalmente partono alla volta della capitale. Generalmente, prenotando con un po’ di preavviso, i prezzi dei biglietti aerei non sono molto alti. Le compagnie che collegano l’Italia a Budapest sono Lufthansa, Air France, ma anche compagnie low cost tra cui Ryanair e Vueling.

Treno

Nessuno ha detto che bisogna arrivare a Budapest necessariamente in aereo. Esiste, infatti, anche l’alternativa treno. Ogni giorno parte dalla stazione ferroviaria di Venezia una corsa diretta verso la stazione centrale della capitale ungherese.

Il viaggio dura 13 ore (non proprio una passeggiata) ma può risultare comodo se i prezzi dei voli sono ormai troppo cari o se siete amanti del viaggio lento.

Bus

Il viaggio in bus verso Budapest non è una passeggiata, non è economico e non dura poco.

Insomma non ci sono molti motivi per cui preferirlo, se non la mancanza di alternative.

Ogni giorno, comunque, da molte città italiane partono degli autobus diretti a Budapest, con varie compagnie, tra cui Eurolines.

© Riproduzione riservata
Leggi anche