Cartagena in solitaria, Colombia: guida per il viaggiatore

Con la sua storia vibrante e un'eccezionale vita notturna, visitare Cartagena in solitaria è un'esperienza indimenticabile.

Con un’eccezionale vita notturna, ristoranti richiesti a gran voce e una storia vibrante e avvincente, Cartagena in solitaria è un’esperienza indimenticabile. Usa la nostra guida per trovare i migliori posti per dormire, mangiare e bere: in questo modo, avrai un’idea reale della città.

Non c’è bisogno di spuntare tutte le attrazioni – è un luogo perfetto per immergersi lentamente nella cultura unica della Colombia caraibica costiera.

Cartagena in solitaria: che atmosfera c’è?

Ricca di energia, Cartagena deve molto del suo fascino singolare al suo labirinto di case luminose, strade acciottolate e storiche mura di pietra del vecchio mondo. Scopri tutto ciò che questa vibrante città ha da offrire in uno dei suoi numerosi bar e ristoranti contemporanei.

Cartagena in solitaria: dove dormire?

Amarla Boutique Hotel Cartagena

Se hai voglia di fare le cose in grande, soggiorna al tropicale Amarla Boutique Hotel Cartagena. Con sette camere sontuose, l’Amarla è l’essenza del servizio attento e personalizzato. Le esperienze colombiane in loco includono lezioni di arrotolamento di sigari, degustazione di rum e cucina. Rilassati sul tetto con un trattamento spa a bordo piscina o fatti fare un massaggio con pietre calde o tailandese nella tua stanza.

Hotel Getsemani Cartagena Lux

Nel cuore del quartiere alla moda di Getsemani, l’Hotel Getsemani Lux è un luogo affascinante con soffitti con travi di legno a vista. La colazione è gratuita, quindi inizia la tua giornata nel soleggiato cortile esterno. Poi gustati la piscina sul tetto con una splendida vista del Castillo de San Felipe de Barajas. La posizione non può essere battuta, a pochi passi dalle attrazioni più visitate di Cartagena.

Cartagena in solitaria: dove mangiare e bere

Celele

Sarebbe una farsa andare a Cartagena e non assaggiare i sapori caraibici in questo famoso ristorante, che serve piatti innovativi e complessi. Prova il pastrami affumicato servito su una purea di patate dolci viola con olio di moringa e foglie di portulaca. Gli interni vibranti presentano murales delle foreste pluviali, e la sera di solito si sente musica afro-colombiana dal vivo, che migliora l’atmosfera.

Cartagena in solitaria guida

Alquímico

Se non ti fermi per un drink e un boccone all’Alquímico, hai fatto un grave errore di valutazione. Questo bar e ristorante copre tre piani di un ex negozio di scarpe – ognuno ha un tema e un ambiente diverso. Ordina dal vasto menu di mezcal: la bevanda si abbina bene con snack come le carimañolas de queso.

Cartagena in solitaria: cosa fare

Scopri il Castillo de San Felipe

Uno dei siti più impressionanti di Cartagena è il Castillo de San Felipe, un massiccio forte e castello spagnolo costruito nel 1500. Elencato come patrimonio mondiale dell’Unesco, è un labirinto di tunnel sotterranei, bunker e camere. Per comprendere appieno la sua storia e il suo significato, si raccomanda di assumere una guida poiché non ci sono molte informazioni disponibili sul sito stesso.

Esplora la Città Vecchia

Il modo migliore per conoscere la Città Vecchia è quello di fare una passeggiata mattutina di piazza in piazza. Se sei in viaggio per diversi giorni, assicurati di esplorare le cose più belle che la Colombia ha da offrire.

Visita La Boquilla, un tradizionale villaggio di pescatori

Per vedere l’altro lato di Cartagena, specialmente se vuoi una pausa dalle spiagge, visita il villaggio di pescatori di La Boquilla, nel nord della città. Conoscerai le radici afro-colombiane della città. Immergiti nelle danze e nei tamburi tradizionali della comunità. Prova a pescare i granchi nelle mangrovie e cucinali con i pescatori locali, che ospitano cene nelle loro case.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori hotel di lusso a Parigi per un viaggio indimenticabile

Le migliori città costiere della Francia: paesaggi mozzafiato

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media