Chenonceau, castello della Loira: meta imperdibile da visitare

Tutte le informazioni sul Chenonceau, meraviglioso castello della regione della Loira.

Il Chenonceau è un meraviglioso castello della regione della Loira. Si tratta di un luogo da visitare assolutamente durante una vacanza in Francia.

Chenonceau, castello della Loira

La Valle della Loira è una zona della Francia conosciuta per la presenza di magnifici castelli.

Tra i più belli si può ammirare il famosissimo Chenonceau. La sua posizione lo rende unico nel suo genere. Si tratta infatti di uno splendido maniero situato sul bellissimo fiume Cher. Grazie al suo incredibile fascino, si tratta del secondo castello più visitato in Francia dopo la Reggia di Versailles. Prima di partire per una fantastica vacanza in Francia, è interessante conoscere tutte le informazioni che riguardano il castello di Chenonceau.

Advertisements

france-17

Il castello e i giardini

All’interno del magnifico castello si possono ammirare autentici capolavori artistici. Gli autori di queste opere d’arte sono figure importanti come Tintoretto, Rubens e Correggio.

La sontuosità degli arredamenti si unisce in modo impeccabile con un tocco di raffinatezza, che rende questa struttura una vera meraviglia da ammirare in ogni dettaglio. Una delle zone più importanti da visitare è rappresentata dall’esterno del castello. Si possono infatti trovare dei meravigliosi giardini, dotati di un fascino immenso.

Diane de Poitiers si occupò della creazione di un bellissimo giardino, al cui centro si trova una splendida fontana. Proseguendo nella visita si può ammirare il giardino voluto da Caterina de Medici, che occupa una superficie di oltre 5000 metri quadrati.

Si può inoltre vedere un incredibile labirinto, la cui grandezza supera un ettaro. Questa struttura si trova intorno a un magnifico padiglione ricco di composizioni floreali. La parte finale della visita dei giardini consente di ammirare il magnifico orto botanico, curato nei minimi dettagli e dotato di una grande varietà di specie floristiche.

Orari

Gli orari di apertura del castello variano in base al periodo dell’anno. Da giorno 1 gennaio al 21 febbraio e dal 12 novembre al 31 dicembre il castello apre alle 9.00 e chiude alle 17.00.

Dal 22 febbraio al 29 marzo l’apertura è alle 9.00 e la chiusura è posticipata alle 17.30.

Dal 30 marzo al 31 maggio l’orario di apertura resta invariato, mentre la chiusura slitta alle 19.00. Durante i mesi di giugno e di settembre il castello apre alle 9.00 e chiude alle 19.30.

A luglio e agosto l’orario di apertura resta lo stesso, mentre la chiusura slitta alle 20.00. Da giorno 1 ottobre fino al 24 dello stesso mese l’apertura resta invariata, mentre la chiusura avviene alle 18.30.

castle-5030674_1920

Biglietti

Il costo del biglietto varia a seconda di vari parametri. Il biglietto intero con brochure costa 12,50 euro per gli adulti e 9,50 euro per bambini da 7 a 18 anni e per studenti fino a 27 anni compresi. Il biglietto per la visita con l’audioguida invece ha un prezzo che per gli adulti è di 17,00 euro. Per i bambini e gli studenti, secondo gli stessi parametri precedenti, il prezzo è di 13,50 euro.

Come arrivare

Arrivare presso il castello di Chenonceau è molto semplice. La stazione più vicina è infatti situata esattamente nei pressi della struttura. Di conseguenza, il modo più facile per raggiungere il maniero è prendere un treno. In particolare, partendo da Tours è possibile prendere la linea ferroviaria Ter, che in soli 30 minuti conduce nelle immediate vicinanze del castello. Il treno passa anche dalla stazione ferroviaria di TGV Saint-Pierre-Des-Corps. Presso questa stazione arrivano coincidenze da Parigi, per cui recarsi al castello dalla capitale è semplicissimo, attraverso l’efficiente sistema ferroviario francese.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gita fuori porta vicino Roma: dove andare con i bambini

Come organizzare le vacanze in barca a vela in Sicilia: consigli

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.