Chiesa Santa Maria della Neve, Pisogne: storia e struttura

Tutte le informazioni per conoscere e visitare la Chiesa di Santa Maria della Neve, nel borgo di Pisogne.

Durante un viaggio nel territorio bresciano, si possono visitare meravigliosi luoghi di culto ricchi di storia e di arte. Uno dei più interessanti è la chiesa di Santa Maria della Neve, che si trova nel borgo di Pisogne.

Chiesa Santa Maria della Neve, Pisogne

Una vacanza in provincia di Brescia è l’ideale per godersi il relax e per visitare luoghi ricchi di storia. Si tratta di una magnifica opportunità per approfondire l’aspetto culturale di un viaggio nel territorio lombardo. All’interno del caratteristico borgo di Pisogne è possibile trascorrere momenti in totale tranquillità, esplorando i luoghi più interessanti del paese. Una meta da non perdere è costituita dalla splendida Chiesa di Santa Maria della Neve.

Advertisements

Si tratta di un luogo di culto che racchiude una storia antica e offre uno spunto molto interessante per trascorrere dei piacevoli momenti di approfondimento artistico e culturale.

chiesa pisogne

Caratteristiche dell’edificio

La Chiesa di Santa Maria della Neve si presenta come un edificio austero all’esterno. La facciata principale ha una struttura a capanna ed è dipinta di bianco. Le decorazioni che si possono ammirare guardando la chiesa presentano un gusto e una sobrietà che si mostrano perfette all’interno del contesto tranquillo del borgo di Pisogne. Uno degli elementi che risaltano immediatamente è il campanile, che svetta al di sopra dell’edificio.

L’interno della chiesa presenta una navata unica caratterizzata da una pianta rettangolare. Le volte interne sono decorate con figure di sibille e di profeti, mentre le pareti sono ricche di dipinti che rappresentano la storia della Passione e della resurrezione di Cristo. La sobrietà che contraddistingue l’esterno della struttura custodisce dunque un ambiente ricco di capolavori artistici al suo interno, che rendono la chiesa un luogo di culto meraviglioso da visitare nel suo complesso.

Storia della chiesa

L’edificazione della struttura risale alla fine del XV secolo, per volere del popolo che abitava in quell’epoca nel contesto territoriale di Pisogne. In origine, l’edificio ospitava la Confraternita dei Flagellanti, detti anche Disciplini. Grazie a una loro richiesta furono eseguiti i dipinti che ancora oggi si possono ammirare all’interno del luogo di culto. Nel periodo in cui ci fu la dominazione della Repubblica di Venezia la chiesa perse momentaneamente l’attenzione della comunità e dell’amministrazione. Durante il XIX e il XX secolo si tornò invece a dare risalto all’edificio, in modo tale da renderlo una delle strutture principali per la vita di comunità del borgo. Durante questo periodo storico furono eseguiti diversi lavori di ristrutturazione e di restauro. Queste opere portarono la chiesa al suo antico splendore, facendone risaltare l’elegante fascino. Attualmente l’ingresso nell’edificio è libero e una visita presso la chiesa consente di ammirare le splendide opere d’arte contenute al suo interno.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castello normanno svevo di Mesagne: la guida completa

Otranto, cosa vedere in inverno: mete da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.