Notizie.it logo

Ciaspolata notturna in Valtellina: data e dettagli

ciaspolata notturna valtellina

Ciaspolata notturna in Valtellina: tutte le informazioni sulle date e gli orari degli incontri.

Scopri tutti gli eventi per un’indimenticabile ciaspolata notturna in Valtellina. Qui tutte le info sulle date, gli orari e i prezzi per partecipare. Le escursioni notturne sulla neve sono un’esperienza da provare almeno una volta nella vita. Inoltre, questa tipologia di escursione è adatta a tutti i livelli di esperienza, dai più piccoli ai più grandi, ideale anche per trascorrere una giornata speciale in famiglia.

Ciaspolata notturna in Valtellina

Per gli amanti della neve non c’è esperienza più emozionante di una rilassante ciaspolata al chiaro di luna. Sono molte, infatti, le proloco e le organizzazioni che propongono itinerari per godere di splendidi panorami mozzafiato.

In Valtellina è possibile partecipare a queste serate organizzate per gli amanti delle ciaspole.

La Ciaspoluna

Sabato 8 febbraio si terrà la Ciaspoluna, un evento organizzato dal Rifugio Zoia.

  1. L’arrivo al Rifugio Zoia è previsto in mattinata o pomeriggio.
  2. Alle ore 17.00 ci sarà la partenza per la ciaspolata con una Guida Alpina.
  3. La ciaspolata salirà verso gli alpeggi di Campagneda e Prabello, ai piedi del Pizzo Scalino.

    Il dislivello in salita è di circa 150 metri.

  4. Il rientro è previsto per le ore 21. All’arrivo vi attenderà una pizzoccherata al Rifugio Zoia in cui, oltre ai pizzoccheri valtellinesi, verrà servito un secondo piatto e il dolce.

Nel prezzo è incluso anche il pernottamento al Rifugio Zoia.

Il giorno seguente, domenica 9 febbraio, verrà servita la colazione. La mattinata è libera, per cui sarà possibile passeggiare a piedi verso la Diga di Campo Moro o noleggiare le ciaspole. Vi attenderà, poi, un pranzo con polenta, brasato, salsicce, costine e dolce della casa.

I prezzi partono da €95 a persona. Incluso nel prezzo c’è il noleggio dell’attrezzatura e la quota per la guida alpina. Sono escluse le bevande.

La ciaspolata non presenta particolari difficoltà tecniche, ma richiede un minimo allenamento per una normale camminata in montagna della durata di circa 3 ore.

Per la ciaspolata in notturna è necessaria la torcia da testa.

L’abbigliamento consigliato: giacca a vento, pile, guanti, berretto, occhiali da sole, scarponi da trekking o stivaletti da neve. Infine, tutte le escursioni con le ciaspole sono effettuate con l’accompagnamento di una o più Guide Alpine.

ciaspolata notturna

Altre date

Per partecipare all’emozionante ciaspolata in notturna, è possibile partecipare all’evento del 7 marzo 2020.

Inoltre, il Rifugio Zoia organizza ciaspolate al tramonto nei giorni: sabato 18 gennaio, sabato 25 gennaio, sabato 1 febbraio, sabato 15 febbraio, sabato 22 febbraio, sabato 29 febbraio, sabato 14 marzo, sabato 21 marzo, sabato 28 marzo e sabato 4 aprile.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche